Lettera a Léontine

Voto medio di 225
| 97 contributi totali di cui 76 recensioni , 20 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Piergiorgio è un medico affermato, sposato da diversi anni e con una figlia ormai adolescente. Léontine invece è una donna libera. Elegante e sensuale, rappresenta tutto ciò che a Piergiorgio manca, da tempo: una compagna ironica, intelligente, ... Continua
Ha scritto il 07/08/17
Luoghi comuni, poeti, pirati e fili di perle
Devo smetterla di comprare i libri perché hanno una bella copertina e una sinossi che promette benino. In questo caso ho raccattato una storia piena di luoghi comuni, a cominciare dalla moglie cornificata che ha la nevrosi della casalinga e il filo ...Continua
Ha scritto il 19/10/16
L'incognito ti ipnotizza e ti attrae, il folle volo ti appaga.
Terribilmente, angosciosamente, irrefrenabilmente dilaniante e doloroso.Un libro dalla scrittura fluida, interessante, scorrevole e contemporanea. Raffaello Mastrolonardo regala una storia dall’intimità tagliente e non poco comune. Prepara un ...Continua
Ha scritto il 03/04/15
Ci sono romanzi che, per la loro intensità, quando finisci di leggerli, hai bisogno di prendere una boccata d’aria e, per qualche giorno cerchi di non pensarci… Storie che ti hanno commosso, che ti hanno provocato un turbinio di pensieri, ...Continua
  • 6 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 07/11/14
Una storia banale, come tante, un amore che si spegne e un amore che nasce.La scrittura non brilla particolarmente e l'analisi delle relazioni è abbastanza superficiale.A volte ho anche un po' odiato il protagonista.Le parti che mi sono sembrate ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/06/14
Molto ben scritto... Ah, se solo questo Pigi fosse stato un po' meno nerd!...

Ha scritto il Oct 19, 2016, 11:48
Quanti anni hai vissuto da solo, vagabondando smarrito fra le strade di una vita che non riconoscevi più, con l'unica compagnia dei tuoi versi tristi? Quanto tempo hai trascorso cercando un'anima disposta a tenerti per mano?
Pag. 308
Ha scritto il Oct 19, 2016, 11:48
Ma che importa la durata del viaggio se ciò che vedi di là dai finestrini ti segna il cuore!
Pag. 291
Ha scritto il Oct 19, 2016, 11:48
Non me al sento di costruire la mia felicità sull'infelicità di altri...
Pag. 168
Ha scritto il Oct 19, 2016, 11:48
Sull'hard disk bisogna aggiornare periodicamente file, programmi e antivirus. Sul cuore no, il cuore bisogna lasciarlo in pace.
Pag. 155
Ha scritto il Oct 19, 2016, 11:48
È questa la donna che vale: una che sa sorprenderti, che sa meravigliarti, che sa cosa è importante per te.
Pag. 142

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 24, 2016, 11:52
SPOLIDERsinceramente non credo di aver inteso bene questo libro: parte bene, mi dico "bello, De Nittis, la Puglia e poi?!" descrizioni poco coinvolgenti,la storia diventa a tratti noiosa e banale. Lui "Pigi" un maschilista, egoista ed egocentrico ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi