Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Lettere d'amore nel frigo

77 poesie

Di

Editore: Einaudi

3.3
(461)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 179 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8806186655 | Isbn-13: 9788806186654 | Data di pubblicazione: 

Genere: Comics & Graphic Novels , Non-fiction , Da consultazione

Ti piace Lettere d'amore nel frigo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Per Luciano Ligabue le canzoni non sono poesie in musica. Sono canzoni,un'altra cosa. A maggior ragione, le poesie non sono canzoni senza musica.Sono - questo sí - un altro modo di raccontare storie ed emozioni. Ouestepoesie segnano un esordio ma, in qualche modo, anche un ritorno al Ligabuedelle origini, il Ligabue dei primi album e dei racconti di Fuori e dentro ilborgo più che del romanzo "La neve se ne frega", il Ligabue che riscopre ilgusto di raccontare persone e personaggi. C'è il padre morente, il figlio checresce, ma anche la strana insegnante di educazione fisica, e l'antipaticoMarzio, c'è "B", che "è tornato, è morto, ma si era sbagliato", c'è la bambinascappata di casa tanto tempo fa. Non solo storie. Una raccolta che alternaanalogie e rimandi a improvvisi "intervalli". Poesie che non hanno una morale-ci mancherebbe - ma che non hanno paura ad affermare che nella vita occorre"accettare meraviglia" ed essere, sempre e comunque, come "un paio di farfalledure a morire". Testi che riconoscono nei maestri della poesia americana delNovecento un punto di riferimento, dai quali Ligabue - come ogni allievo chesi rispetti - si allontana subito. Perché la sua voce, anche nelle poesie, èinconfondibilmente e solo sua.
Ordina per
  • 2

    Recensione in versi

    ora
    io non so niente
    di poesia


    quel poco che so
    però
    mi basta
    per capire
    che scrivere in versi
    parlando di niente
    non significa
    scrivere poesia
    una sciocchezza
    in versi
    non è meno sciocca


    vale anche
    sei sei
    ligabue
    sopratutto
    sei sei
    ligabue


    e ora scusate
    torno ad ascoltare b ...continua

    ora io non so niente di poesia

    quel poco che so però mi basta per capire che scrivere in versi parlando di niente non significa scrivere poesia una sciocchezza in versi non è meno sciocca

    vale anche sei sei ligabue sopratutto sei sei ligabue

    e ora scusate torno ad ascoltare bob dylan

    ha scritto il 

  • 1

    Sarà che io con le poesie ho un rapporto strano ma questo libro non sono neanche riuscita a finirlo. Sembra un'accozzaglia delle sue canzoni peggiori, e dire che non mi dispiace il 'vecchio Liga' cantante. E La neve se ne frega l'avevo anche adorato. Boh, non mi aspettavo di trovare queste poesie ...continua

    Sarà che io con le poesie ho un rapporto strano ma questo libro non sono neanche riuscita a finirlo. Sembra un'accozzaglia delle sue canzoni peggiori, e dire che non mi dispiace il 'vecchio Liga' cantante. E La neve se ne frega l'avevo anche adorato. Boh, non mi aspettavo di trovare queste poesie così brutte, banali, prive di senso. Peccato.

    ha scritto il 

  • 2

    Anticipando che non sono mai stata una cima a comprendere tutte le poesie e che amando Liga sia come scrittore che come cantante per queste ho messo tutta me stessa...continuano a sembrarmi un'accozzaglia di parole scollegate tra loro.
    Gli a capo sono inutili,anche le rime...o si fa tutta la poes ...continua

    Anticipando che non sono mai stata una cima a comprendere tutte le poesie e che amando Liga sia come scrittore che come cantante per queste ho messo tutta me stessa...continuano a sembrarmi un'accozzaglia di parole scollegate tra loro. Gli a capo sono inutili,anche le rime...o si fa tutta la poesia in rima o non si fa la rima ma che senso ha alternare versi rimati a versi non rimati senza nessuna logica? Qualche buono spunto c'è ma sono pochi e comunque confusi all'interno di queste "poesie" che in gran parte non hanno nè capo nè coda.

    ha scritto il 

  • 3

    Stavo per buttarlo, ma..

    Io amo Ligabue come cantante, ma come scrittore/poeta non mi è mai piaciuto granchè. Ho letto un paio di poesie di questo libro, e mi sono sembrate tanto banali e inutili che stavo per buttarlo via.
    Ma poi, come sempre, Luciano ha fatto la sua magia:
    "Un amore che comincia d'estate
    si è perso la ...continua

    Io amo Ligabue come cantante, ma come scrittore/poeta non mi è mai piaciuto granchè. Ho letto un paio di poesie di questo libro, e mi sono sembrate tanto banali e inutili che stavo per buttarlo via. Ma poi, come sempre, Luciano ha fatto la sua magia: "Un amore che comincia d'estate si è perso la primavera ma non lo si vedrà mai pensare all'autunno imminente.."

    ha scritto il 

  • 3

    un libro che non mi sarei aspettata

    non sono un'amante di libri scritti da personaggi faosi. è più forte di me, più lo scrittore è famoso, nel mondo nello spettacolo o dello sport, più tendo a evitare di leggere le sue scritture. probabilmente ciò è dovuto al mio amore per i romanzi e per la scrittura in generale. spesso chi fa spe ...continua

    non sono un'amante di libri scritti da personaggi faosi. è più forte di me, più lo scrittore è famoso, nel mondo nello spettacolo o dello sport, più tendo a evitare di leggere le sue scritture. probabilmente ciò è dovuto al mio amore per i romanzi e per la scrittura in generale. spesso chi fa spettacolo e scrive libri tende a fare delle raccolte di battute o al massimo un'autobiografia, e non sono i generi che preferisco.

    eppure mi sono fatta convincere a leggere questo libro, scritto da ligabue, cantante che in un certo modo apprezzo e che ascolto anche con piacere. il lbro mi ha stupita, devo essere onesta, è stato qualcosa che non mi sarei aspettata.

    prima di tutto non leggo spesso libri di poesie, mentre questo è effettivamente un libro di poesie. una raccolta di scritti, interessanti e appassionati. in secondo luogo mi aspettavo, sbagliando, che fosse in un qualche modo la falsa riga delle sue canzoni. invece è qualcosa di diverso, qualcosa che mi ha stupita.

    sono poche pagine, poco più di un centinaio, si leggono in pochissimo tempo, soprattutto se siete veloci lettori. ma sono dense di emozioni, di significati, di parole appassionate e sentite, anche.

    non posso e non voglio provare a riassumere le poesie, i loro significati. ma vi posso senza dubbio invitare a leggere questa raccolta, per vedere in modo diverso un personaggio che tutti sembrano conoscere, per immedesimarvi nelle righe, per stupirvi. senza dubbio è una buona idea regalo per i fan del cantanti ma a mio parere è ancor più una bella idea regalo per chi il cantante non lo segue o non lo ama particolarmente perchè senza dubbio stupirà il lettore.

    ha scritto il