Lettere dalla Kirghisia

Voto medio di 407
| 92 contributi totali di cui 92 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Cari amici, non sono venuto in Kirghisia per mia volontà o per trascorrere leferie, ma per caso. Improvvisamente ho assistito al miracolo di una societànascente, a misura d'uomo, dove ognuno sembra poter gestire il proprio destinoe la serenità ... Continua
Ha scritto il 18/10/16
L'isola che non c'è...né mai ci sarà
Siamo intrappolati e non ce ne rendiamo conto, anzi sembriamo apprezzare le pareti della gabbia dentro cui siamo rinchiusi e la ruota da criceti in cui corriamo a perdifiato, ogni singolo giorno della vita. Un pensiero rivoluzionario e provocatorio ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 06/08/15
Una bellissima, poetica, convincente utopia.
Ha scritto il 10/04/15
Linguaggio molto semplice. Tono ultra pedante. Utopia estremista di un intellettuale probabilmente deluso da troppe cose. Tuttavia utile documento per il futuro.
Ha scritto il 14/05/14
innocente come un bambino
Ha scritto il 01/05/14
innocentemente ingenuo

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi