Lettere di una novizia

Voto medio di 92
| 23 contributi totali di cui 22 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Romanzo epistolare del 1941, "Lettere di una novizia" racconta la contrastata e sbagliata vocazione di una ragazza della buona borghesia. Vero perno dell'opera è però la rappresentazione del sentimento della "malafede", quella scarsa o nulla ... Continua
Ha scritto il 06/07/16
Sulla malafede
Occorre moderare l'acume con cui ci ostiniamo a guardare dentro di noi con una "pietà guardinga, una carità volontaria che impedisca all'acume di divenire un vizio".
Genio.
  • Rispondi
Ha scritto il 19/02/16
Che fare della conoscenza di se stessi
"I personaggi di questo romanzo, sebbene diversi tra loro, hanno un punto in comune: tutti ripugnano dal conoscersi a fondo. Ognuno capisce se stesso solo quando gli occorre; ognuno tiene i suoi pensieri sospesi, fluidi, indecifrati, pronti a mutare ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 12/02/16
Anni '40
Sono soltanto lettere, ordinate e predisposte alla maniera settecentesca per costruire una narrazione ben articolata, un romanzo epistolare nel senso pieno della parola. La Rita di Piovene è un personaggio inquieto, capace di ogni reticenza, ..." Continua...
  • 6 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 26/09/14
Ascoltato come audiolibro.
  • Rispondi
Ha scritto il 04/04/14
"È forse vero che la religione cattolica produce talvolta il male nelle anime meno agguerrite proprio per certe qualità più sublimi, che nelle anime forti sono cagione di vittoria".
(cit. p. 174)
  • 2 mi piace
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 15, 2016, 15:18
853.91
PIO 547
Letteratura Italiana
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi