Ha scritto il 10/11/15
il compagno sante Notarnicola
parole di verità. Mai pentito, racconta senza compiacimento la sua vicenda, riconosce errori, ma soprattutto resta un combattente, sempre. Ma anche poeta. Negli anni 70 il suo libro fu molto letto. Bene ha fatto Odradek a ripubblicarlo, in questi ...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 05/01/15
Per la sincerità, l'uomo e la forza, ma anche la disperazione che trasudano da queste pagine.
Ha scritto il 28/05/12
Un testo sempre bello da leggere, dove anche se non si è della stessa famiglia ideologica, si apprezza l'uomo.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 21/01/11
Dall'autobiografia di Sante Notarnicola emergono la rabbia e le speranze, alcune delle lotte e delle delusioni di un'intera generazione, quella che negli anni 60 tentò di afferrare la propria storia per reagire allo sfruttamento del capitalismo. ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 05/11/10
il libro di un amico così caro che è mi impossibile evadere il tempo di questa storia che mi tocca e mi commuove, ancora, nel presente.
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Nov 10, 2015, 17:10
Banditi a Milano
Autore: Carlo Lizzani

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi