Lezioni americane

Sei proposte per il prossimo millennio

Voto medio di 4639
| 576 contributi totali di cui 462 recensioni , 113 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
"La "Leggerezza", la "Rapidità", l'"Esattezza", la "Visibilità", la "Molteplicità" dovrebbero in realtà informare non soltanto l'attività degli scrittori ma ogni gesto della nostra troppo sciatta, svagata esistenza."
Ha scritto il 15/08/17
Si può solo dire che Calvino è un genio. Queste, che sono lezioni iperspecialistiche per un pubblico di universitari in Letteratura, sono veri e propri gioelli di una mente superiore. Fra le varie cose colpisce la capacità di fare paralleli, ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 09/08/17
-L'Insostenibile Leggerezza dell'Essere è in realtà un'amara constatazione dell'Ineluttabile Pesantezza del Vivere [...] Il peso del vivere per Kundera sta in ogni forma di costrizione: la fitta rete di costrizioni pubbliche e private che finisce ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 02/07/17
Nessun commento è adeguato. Ci vogliono anni per interiorizzarle.Non solo Calvino mostra la sua sconfinata cultura letteraria con la capacità di saltare da un periodo a un altro, da un autore a un altro, dalla prosa alla poesia (per poi ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 01/06/17
Questo libro va riletto più volte, sia nell'arco di poche settimane che dopo anni. Più si fanno altre letture e più si capisce cosa Calvino ci vuole comunicare. E' un libro che parla di scrittura, ma soprattutto di libri, quindi non è possibile ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 11/04/17
"Un' idea d'infiniti universi contemporanei in cui tutte le possibilità vengono realizzate in tutte le combinazioni possibili..."
  • 10 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 04, 2016, 12:49
"Se la linea retta è la più breve fra due punti fatali e inevitabili, le digressioni la allungheranno: e se queste digressioni diventeranno così complesse, aggrovigliate, tortuose, così rapide da far perdere le proprie tracce, chissà che la ... Continua...
Pag. 48
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 09, 2016, 06:25
“Nei momenti in cui ilo regno dell’umano mi sembra condannato alla pesantezza, penso che dovrei volare come Perseo in un altro spazio. Non sto parlando di fughe nel sogno o nell’irrazionale. Voglio dire che devo cambiare il mio approccio, devo ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 13, 2016, 10:35
"Perché io non sono un cultore della divagazione; potrei dire che preferisco affidarmi alla linea retta, nella speranza che continui all’infinito e mi renda irraggiungibile. Preferisco calcolare lungamente la mia traiettoria di fuga, aspettando di ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 08, 2016, 12:58
La trasmissione di consigli pratici, l'enciclopedia delle nozioni oggettive viene dunque fissata nella memoria narrativa attraverso l'esperienza soggettiva della vita emozionale e morale.
Pag. 150
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 08, 2016, 12:57
Questo tipo di incipit narrativo che definirei è certo da catalogare tra i modelli di inizio che sto ricercando. Esso consiste nel partire da un'informazione generale, come una voce d'enciclopedia o il capitolo d'un trattato, o la descrizione d'un ... Continua...
Pag. 149
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Sep 28, 2015, 18:22
Noioso e inleggibile. L'unica cosa che mostra è l'enorme cultura di Calvino che si gira e si rigira in questioni di filosofia della scrittura, tra una citazione e l'altra. Per me che sono un comune mortale è davvero troppo prolisso e inconsistente.
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi