Lezioni spirituali per giovani samurai

e altri scritti

Voto medio di 788
| 85 contributi totali di cui 67 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il libro raccoglie cinque testi non narrativi che Mishima scrisse tra il 1968 e il 1970: anni decisivi non soltanto per lo scrittore, ma per la nuova generazione giapponese dell'epoca. Attraverso questi scritti, il lettore ha modo di conoscere il sen ...Continua
Ha scritto il 18/11/16
Quello in cui credeva l'autore giapponese
Il libro è formato da cinque saggi dello scrittore, morto suicida per un ideale politico, Yukio Mishima (celebre per l'autobiografia "Confessioni di una maschera"), una delle personalità più controverse ed emblematiche del Giappone moderno. Questa ra ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 24/07/15
L'arte nasce dall'insoddisfazione
Mishima era un letterato giapponese. Era un guerriero, un conservatore, un artista ed era insoddisfatto. Da questi presupposti nasce questa raccolta di testi scritti alla fine degli anni sessanta, dai quali traspare una forte nostalgia per un popolo ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/01/15
Interessante, ma inattuale
Ho iniziato questo libro senza sapere nulla né dell'autore, né dell'argomento (mi sono documentato solo alla fine). Nel leggerlo, ho immaginato che l'autore fosse un anziano che si lamenta dei giovani e dei cambiamenti, sentenziando che quando lui er ...Continua
Ha scritto il 04/01/15
Delle quattro sezioni le "Lezioni spirituali per giovani samurai" e la "Introduzione alla filosofia dell'azione" sono state, a mio giudizio, le uniche degne di nota (si tratta comunque di quelle più corpose, pertanto la lettura nel complesso vale la ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/12/14
Un testo (quasi) sacro
Non basta leggerlo una volta. Questo libro va tenuto sul comodino di fianco al vostro letto e, di tanto in tanto, bisogna rileggersi qualche frammento. Solo così si può capire l'immensa portata culturale, spirituale, etica e politica di questo capola ...Continua

Ha scritto il Jun 14, 2015, 10:52
Abitudini di stile americano si sono ovunque diffuse. E abbiamo l'impressione di vivere in un'epoca di vasta libertà e di estesi diritti individuali. La nostra è un'epoca in cui, basandosi sulla libertà di parola, ciascuno si sente autorizzato a sost ...Continua
Pag. 36
Ha scritto il May 03, 2011, 10:07
Mi domando sovente come mai io, sebbene sia piuttosto rude e fin troppo avventuroso, non riesca ad approdare allo stato del "piacere volgare". Non amo molto la vita. A meno che lottare continuamente contro i mulini a vento non significhi amare la vit ...Continua
Pag. 115
  • 1 mi piace
Ha scritto il May 03, 2011, 10:05
Quando penso ai miei ultimi 25 anni mi meraviglio di quanto siano stati vuoti. Non posso dire di avere realmente "vissuto". Sono solo passato oltre turandomi il naso.
Pag. 113
Ha scritto il May 03, 2011, 10:03
A volte l'essere umano trova più penoso divertirsi che impegnarsi.
...
Ma il tormento maggiore non è lavorare. La tortura più dolorosa ed innaturale è quella subita da chi, pur avendo talento, è costretto a non usarlo o a usarlo in maniera in
...Continua
Pag. 57
Ha scritto il May 03, 2011, 10:01
Non v'è dunque da stupirsi che io abbia cercato di sottrarmi a questo tipo di letteratura, conoscendone più di altri i veleni.
...
Soltanto in anni recenti ho capito che basta praticare il kendo e brandire una spada di bambù per evadere, anch
...Continua
Pag. 55

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi