Liberi di morire

Dissertazione filosofica sulla morte

Voto medio di 8
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
1732: il filosofo italiano Alberto Radicati, esule a Londra, viene imprigionato per aver sostenuto in questa Dissertazione filosofica sulla morte, qui riproposta in un’edizione agile e accessibile, che “l’uomo non deve temere di agire male, quando, s ...Continua
A n n a
Ha scritto il 01/03/14
"L'uomo non deve temere di agire male, quando, stanco e tormentato dalla vita, se ne disfi egli stesso: poiché infatti fa uso di un diritto che nessuno può togliergli." Finalmente un'analisi intelligente e acuta sulla morte come diritto inviolabile d...Continua
Arisel
Ha scritto il 03/01/12
circoli viziosi
Sicuramente è interessante. E altrettanto sicuramente meriterebbe di essere più famoso di quello che è, considerando che io l'ho letto praticamente per caso. C'è una cosa che mi ha colpito, più della trattazione in sè: come può un'uomo, che per tutta...Continua
Trecavalli
Ha scritto il 23/11/11

Ecco la mia recensione su sololibri.net

http://www.sololibri.net/Liberi-di-morire-Alberto-Radicati.html


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi