Life of Pi

By

Publisher: Canongate Books Ltd

4.1
(4773)

Language: English | Number of Pages: 352 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi simplified , Chi traditional , Spanish , German , French , Italian , Dutch , Polish , Catalan , Slovenian , Finnish , Greek , Portuguese , Danish , Swedish , Indonesian

Isbn-10: 1847676014 | Isbn-13: 9781847676016 | Publish date: 

Also available as: Others , Hardcover , Audio Cassette , Mass Market Paperback , School & Library Binding , Audio CD , eBook

Category: Fiction & Literature , Religion & Spirituality , Science Fiction & Fantasy

Do you like Life of Pi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
After the tragic sinking of a cargo ship, a solitary lifeboat remains bobbing on the wild, blue Pacific. The only survivors from the wreck are a sixteen year-old boy named Pi, a hyena, a zebra (with a broken leg), a female orang-utan - and a 450-pound Royal Bengal tiger. The scene is set for one of the most extraordinary and best-loved works of fiction in recent years.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Pagine e pagine di un racconto poco coinvolgente, una cronaca asciutta del naufragio di Pi e della sua tigre Richard Parker.
    Ma poi arriva il finale che riempie il cuore, che mostra un bambino e la su ...continue

    Pagine e pagine di un racconto poco coinvolgente, una cronaca asciutta del naufragio di Pi e della sua tigre Richard Parker.
    Ma poi arriva il finale che riempie il cuore, che mostra un bambino e la sua solitudine ed anche la sua forza, la sua maturità.
    Un vero inno alla speranza!
    "Nella vita è importante che ogni cosa abbia una giusta conclusione. Solo così si trova la pace. Altrimenti rimangono le parole che avresti voluto dire e che non hai mai detto, e il tuo cuore è pesante e colmo di rimorso."

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    一開始以傳記式的手法描寫pi的童年生活及經歷
    雖然第一部分參雜了許多童年回憶、宗教及動物行為的敘述
    讓我一開始有點不耐煩

    但到了第二階段時 我就可以理解前面的鋪陳了

    而我覺得作者最厲害的是他描寫漂流的過程
    真的是鉅細靡遺、完完全全就像是親身經歷一樣

    即使是看完之後
    我現在都可以感受到我的座椅隨著無邊無際的海浪上下晃動

    而最後當他獲救且將經歷告訴政府的人
    他們卻認為難以置信的時候
    他說:「愛難以置信 ...continue

    一開始以傳記式的手法描寫pi的童年生活及經歷
    雖然第一部分參雜了許多童年回憶、宗教及動物行為的敘述
    讓我一開始有點不耐煩

    但到了第二階段時 我就可以理解前面的鋪陳了

    而我覺得作者最厲害的是他描寫漂流的過程
    真的是鉅細靡遺、完完全全就像是親身經歷一樣

    即使是看完之後
    我現在都可以感受到我的座椅隨著無邊無際的海浪上下晃動

    而最後當他獲救且將經歷告訴政府的人
    他們卻認為難以置信的時候
    他說:「愛難以置信,你去問問戀愛中的人。生命難以置信,去問隨便哪個科學家。上帝難以置信,去問隨便哪個有信仰的人。你到底為什麼會那麼難以置信?」

    是啊!說不定我們就是太依賴所謂的眼見為憑
    才會失去了許多我們不該失去的東西啊

    said on 

  • 5

    Il libro che aspettavo da mesi.

    Blocco del lettore, che cosa mi hai fatto? Per colpa tua erano mesi che non riuscivo a godermi un libro! Grazie al dio dei libri però, ho per fortuna deciso di leggere Vita di Pi, e mai scelta fu più ...continue

    Blocco del lettore, che cosa mi hai fatto? Per colpa tua erano mesi che non riuscivo a godermi un libro! Grazie al dio dei libri però, ho per fortuna deciso di leggere Vita di Pi, e mai scelta fu più felice. Trecento pagine in due giorni, frasi su frasi sottolineate e un bagaglio non indifferente che mi porterò dietro oramai per sempre. Uno dei più bei libri che abbia mai letto in vita mia, di sicuro il più bello di quest'anno. Grazie Yann Martel. Grazie Pi.

    said on 

  • 4

    Un libro straordinario sul senso della vita e soprattutto sul concetto di speranza.
    Speranza nella presenza di un Dio che guida le nostre vite, a prescindere da come uno voglia definirlo.
    Un libro sos ...continue

    Un libro straordinario sul senso della vita e soprattutto sul concetto di speranza.
    Speranza nella presenza di un Dio che guida le nostre vite, a prescindere da come uno voglia definirlo.
    Un libro sospeso tra realtà e magia, laddove il confine appare molto molto labile.

    said on 

  • 3

    Pi è il diminutivo di Piscine M. Patel, uomo di origini indiane che ha vissuto un’esperienza straordinaria in mezzo all’Oceano.

    La storia si apre parlandoci di un Piscine ancora bambino, il cui unico ...continue

    Pi è il diminutivo di Piscine M. Patel, uomo di origini indiane che ha vissuto un’esperienza straordinaria in mezzo all’Oceano.

    La storia si apre parlandoci di un Piscine ancora bambino, il cui unico problema è quello di convivere con un nome alquanto imbarazzante, poichè continuamente storpiato da tutti.

    Pi è figlio del proprietario dello zoo di Pondicherry e la sua vita si svolge all’interno di quest’ambiente così particolare e popolato dai più strani e possenti animali. Un giorno il piccolo Pi si avvicina alla religione e scopre di essere contemporaneamente cristiano, induista e musulmano riuscendo ad attirarsi così le prediche e le critiche di tutti i capi religiosi dell’isola. La famiglia di Pi, dall’altro lato, si considera moderna; non è una famiglia induista praticante, ma lo strano comportamento del figlio, seppur considerato bizzarro, non viene ostacolato. In fondo potrebbe aver ragione il piccolo: Dio è soltanto uno.

    Il papà di Pi è però contrario al regime politico e, un giorno, la famiglia decide di partire per il Canada. Si iniziano, quindi, a vendere molti degli animali, mentre alcuni di essi saranno imbarcati sul mercantile giapponese che li porterà via dal paese d’origine, verso una vita migliore.

    Ma purtroppo il mercantile su cui viaggia Pi, insieme ai genitori e al fratello, affonda a causa, probabilmente, di una esplosione d’origine sconosciuta. Mentre i membri della sua famiglia rimangono sepolti nelle acque dell’oceano, Pi si ritrova, per puro caso, su una scialuppa di salvataggio.

    Passata la notte e lo shock del naufragio, Pi si accorge di non essere solo. Sulla scialuppa si trovano anche una zebra ferita, una scimmia e Richard Parker, la maestosa tigre dello zoo paterno.

    Il viaggio insieme alla tigre del Bengala si rivela particolarmente complicato…Solo la forza di volontà e la fede in Dio, aiuteranno Pi a sopravvivere.

    Possiamo senz’altro definire questo libro, un libro d’avventura, il quale non è un genere che mi appassiona molto. Nonostante ciò, devo ammettere di essere rimasta coinvolta dalla storia…forse perchè l’autore, prima di dedicarsi all’avventura in mare, mi ha raccontato di Pi, della sua vita in India, delle sue piccole disavventure e della sua religiosità, facendo in modo che mi affezionassi al piccolo uomo, tanto da non poter che tifare per la sua sopravvivenza.
    Ovviamente c’è qualche episodio del racconto nauseante, ma per fortuna, ho lo stomaco forte

    said on 

Sorting by
Sorting by