Lilim del tramonto

Palestina quest

Voto medio di 119
| 20 contributi totali di cui 18 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lele, un bambino esperto di videogame evoluti, e Padre Giuseppe, un vecchiofrate costruttore di presepi meccanici, scoprono per caso che stanno giocandoe costruendo la stessa storia e decidono di collaborare. Racconteranno diLilim Pitheké, la ...Continua
Ha scritto il 22/03/15
6,5/10
Da un cyber-fantasy italiano sulla natività mi aspettavo meno che niente, e forse per questo sono rimasta piacevolmente sorpresa: “Lilim del tramonto” non è un capolavoro, ma si piazza comodamente al di sopra di buona parte delle porcherie per ...Continua
Ha scritto il 23/02/15
Canto di Natale
Un racconto di Natale, un racconto di fate. Di bambini del Vento, di ragazzini che camminano sul filo di due mondi, quello reale e quello virtual... e un adulto bambino, con gli occhi scintillanti che è ancora capace di giocare. Su tutti, la ...Continua
Ha scritto il 27/01/12
ancora per ragazzi...
...ma quanto vorrei essere uno di questi ragazzi a ci vengono consigliate queste letture illuminate!!! Carico di insegnamenti...bello bello bello!
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/09/10
Grande fantasy natalizio, con originale dipanarsi tra un piano virtuale, il gioco di Lele, e reale, il presepe francescano. La prima parte è molto ben costruita, con una trama ampia ed articolata arricchita da una ottima capacità descrittiva anche ...Continua
Ha scritto il 11/06/10
4 stelle, anche se lo stile dell'autore ne meriterebbe 5. O 6.Non è un libro che mi abbia appassionato: non ho apprezzato l'intreccio fra la storia di Lilim e quella nel mondo reale di Lele e Padre Giuseppe, eppure è un romanzo ricco e intenso, ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jan 31, 2010, 20:46
Era il momento immobile del tempo quando la notte è finita e l'alba ancora non viene. Il silenzio tra il gufo e l'allodola, il vuoto tra il buio e il crepuscolo dove sfumano i sogni.
Pag. 239
Ha scritto il Jan 31, 2010, 20:45
Anche Lilim faceva domande al compagni di viaggio, e anche quella sera lui rispose."Ma tu non hai una moglie?""L'ho avuta""E' morta?""No, sono andato via""L'hai ripudiata? Si è macchiata di adulterio?""No, sono andato via e basta""E figli ne ...Continua
Pag. 147
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi