Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lille prinsen

By Antoine de Saint-Exupery

(4)

| Others | 9789151832647

Like Lille prinsen ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Saknas

3557 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La piccola (Harz) liquidava senza pietà i clienti che si innamoravano, diceva, l'amore che ti ho venduto stanotte già non esiste più. E tu conosci qualcuno di questi clienti?, ha detto la mia pianta di pomodoro. No no, ho detto io. Well then, ha dett ...(continue)

    La piccola (Harz) liquidava senza pietà i clienti che si innamoravano, diceva, l'amore che ti ho venduto stanotte già non esiste più. E tu conosci qualcuno di questi clienti?, ha detto la mia pianta di pomodoro. No no, ho detto io. Well then, ha detto la mia pianta di pomodoro, how do you know that? Sono stato suo cliente molte volte, ho detto io. La tua educazione sentimentale?, ha detto la mia pianta di pomodoro. No, non ho imparato un cazzo, ho detto io. And what now?, ha detto la mia pianta di pomodoro. I don't know, ho detto io. Fair enough, ha detto la mia pianta di pomodoro.

    Is this helpful?

    (skate) said on Oct 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Il Piccolo Principe incontrò un mercante di pillole che calmavano la sete.
    ’Perché vendi questa roba?’ chiese il Piccolo Principe.
    ’E' una grossa economia di tempo’ disse il mercante ‘gli esperti hanno fatto dei calcoli. Si risparmiano 53 minuti a ...(continue)

    "Il Piccolo Principe incontrò un mercante di pillole che calmavano la sete.
    ’Perché vendi questa roba?’ chiese il Piccolo Principe.
    ’E' una grossa economia di tempo’ disse il mercante ‘gli esperti hanno fatto dei calcoli. Si risparmiano 53 minuti alla settimana’.
    ‘E che cosa se ne fa di questi 53 minuti?’ chiese perplesso il Piccolo Principe.
    ‘Se ne fa quel che si vuole..’ rispose sicuro il mercante.
    ‘Io’ disse il Piccolo Principe ‘se avessi 53 minuti da spendere, camminerei adagio, adagio verso la fontana’."

    Is this helpful?

    Atticus said on Oct 17, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    ecco un classico che quest'anno non mi ha deluso, i disegni e le descrizioni di questo incontro fantastico, mi hanno regalato un attimo di pace in questo mondo che non è più guardato con gli occhi da bambino.
    Peccato davvero.

    Is this helpful?

    antomar . said on Oct 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una tragedia semplice

    Senza nulla togliere a Shakespeare (di cui ammetto di non aver letto niente) penso che poco possa essere considerato una tragedia più di questo piccolo libriccino. E' la tragedia dell'abbandono, della morte e del dolore visto da un bambino nella più ...(continue)

    Senza nulla togliere a Shakespeare (di cui ammetto di non aver letto niente) penso che poco possa essere considerato una tragedia più di questo piccolo libriccino. E' la tragedia dell'abbandono, della morte e del dolore visto da un bambino nella più grande delle ingenuità. Un libro che evidenzia la superficialità di molte delle nostre manie in pochissime pagine, di fronte alle grandi banali drammatiche verità che vivono nelle persone più semplici. Ci mostra come molti dei drammi umani che giorno per giorno vediamo e viviamo sono in realtà spesso poca cosa, e di come basterebbe un filo di leggerezza in più e un pizzico di fantasia per vedere tutto attraverso un filtro diverso, scartando il futile e scendendo nel reale

    Is this helpful?

    Mirco, l'Ingegnere said on Oct 6, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book