La vigilia di Natale, Manuela Paris torna a casa, in una cittadina sul mare vicino Roma. Non ha ancora ventotto anni. È assente da tempo, da quando è andata via ­ ancora ragazza ­ per fare il soldato. In fuga da un'adolescenza sbandata, dalle frustra ...Continua
...
Ha scritto il 23/05/18
A COSA DO LE STELLINE???
al romanzo?? no!! non sono all'altezza di esprimere giudizi sullo stile e sul lavoro di un autore,dunque al piacere che ne ricavo a leggere un libro, allora giudizio squisitamente soggettivo.**...Continua
Novella Semplici
Ha scritto il 01/12/17
Buon libro
Mi è stranamente piaciuta la scrittura asciutta. Io in genere odio lo stile verista. In questo caso però si adatta allo stile spoglio e antiretorico della protagonista. Come mi sono piaciuti i capitoli che trattano dell'Afghanistan e della rara figur...Continua
Mau
Ha scritto il 29/09/17
Storia di sofferenza e dolore quella di Manuela Paris giovane donna che sceglie come mestiere quello del soldato e finisce per restare "quasi morta" per un attentato durante il suo servizio in Afghanistan. La storia si svolge su due piani: live ovver...Continua
Sonia Gabriev
Ha scritto il 26/05/17
Questo romanzo mi fa un po' rabbia, la rabbia che ti provocano i bei libri in cui un elemento di dissonanza compromette il pieno godimento. La scrittura della Mazzucco è un piacere per gli occhi, ma la storia d'amore fra Manuela e Mattia la ho trovat...Continua
Lallì
Ha scritto il 16/05/17
limbo: spesso questa parola fa parte del nostro vivere, e la Mazzucco lo fa comprendere pienamente nel suo libro. Manuela e Mattia, due personaggi intorno ai quali gira tutto il racconto, due storie così diverse che si incontrano e danno spazio ad un...Continua

Angebet
Ha scritto il Mar 06, 2017, 11:55
"Se resti seduta, non saprai mai quanto sei alta."
Chiapaneco
Ha scritto il Oct 27, 2016, 10:12
Ogni cosa col tempo diminuisce. I solidi sublimano e diventano gas. L'acqua evapora. Le pietre si sbriciolano - e anche il granito alla fine diventa sabbia. Perfino le sostanze radioattive decadono, ci vogliono secoli, millenni, miliardi di anni ma a...Continua
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 03, 2014, 08:22
“Non ha voglia di fare conversazione, meno che mai di ascoltare i discorsi degli altri. La gente parla solo per dare fiato alla lingua, e lei non ha più voglia di perdere tempo con le sciocchezze. Si è sottoposta a una terapia di disintossicazione da...Continua
Pag. 10
Dannyella
Ha scritto il Nov 28, 2012, 09:15
Non riesce a impedirsi di osservare che il nostro governo spende molto denaro per costruire scuole in Afghanistan e le sembra strano che non ritenga importante sostenete l'istruzione in Italia. Lì costruiamo scuole, e qui le lasciamo cadere a pezzi,...Continua
Pag. 458
Dannyella
Ha scritto il Nov 28, 2012, 09:05
Ogni volta che completo un cruciverba provo un senso di pace, è come rimettere a posto il mondo. Le parole crociate sono il regno dell'ordine, un baluardo contro il caos. E' consolante sapere che a un numero corrisponde una sola lettera, che una defi...Continua
Pag. 435

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi