Orley Space Station (OSS), 2 agosto 2024. Vic Thorn ha pochi secondi di vita. Stava riparando lo Shuttle che doveva portarlo sulla Luna, quando un braccio meccanico lo ha colpito, scagliandolo nel vuoto. Mentre fluttua verso il buio della morte, Vic ...Continua
Ha scritto il 06/10/17
estenuante!!!!
Ha scritto il 09/07/17
Romanzo che presenta al suo interno un vasto numero di tematiche, economiche, ecologiche, tecnologiche, sociali, sociopolitiche, e molte altre. Il tutto è presentato come un romanzo d'azione a tema fantascientifico, rimanendo sempre nel plausibile ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 21/06/17
ENORME
Questo romanzo è davvero enorme; densissimo, e gonfissimo di particolari, spiegazioni scientifiche, retroscena storici, personaggi secondari. 1370 pagine davvero imponenti e grondanti informazioni!Ma il libro è proprio bello, ha trama, ha ...Continua
Ha scritto il 07/02/17
Incoerente, eccessivo, inverosimile. Molto meglio "il V giorno".
Cosa non m'aspettavo da questo romanzo! Già, perché avevo letto poco prima "Il quinto giorno" rimanendone folgorato! Sapendo poi che l'autore, in Limit, si misura con la colonizzazione di Marte, trepidavo. E invece no: una delusione completa. ...Continua
Ha scritto il 04/12/16
Noiaaaa
Lungo come una quaresima e con una intera metà (quella ambientata sulla Terra con Owen Jericho e i cinesi) noiosa come la messa cantata. 30 pagine sulla storia della Guinea Equatoriale non è quello che io chiamo "eccitante".

Ha scritto il Feb 21, 2011, 18:32
Da un lato, temeva per Tim, Lynn e gli altri. Dall'altro, nel contemo, le sembrava di avere nella testa un intero ente pubblico stipato d'istanza inoltrate dalla propria sopravvivenza. Però i messaggi di cordoglio erano accatastati in un angolo, lo ...Continua
Pag. 1168
  • 1 commento
Ha scritto il Feb 21, 2011, 18:31
Strutture come quella del Pudong International Medical Center, costituite da cellule intrecciate l'una all'altra, rispondevano come un enorme organismo unicellulare urbano, il cui metabolismo funzionava grazie a connessioni neuronali e non in ...Continua
Pag. 633
Ha scritto il Feb 21, 2011, 18:31
Nei distretti centrali di Shangai, il traffico era una specie di guerriglia. I camion cacciavano gli autobus, gli autobus attaccavano le automobili, quelle se la prendevano coi veicoli a due ruote, e tutti insieme si dedicavano allo sterminio dei ...Continua
Pag. 438
Ha scritto il Feb 21, 2011, 18:30
<< [..] Mi viene in mente la barzelletta dello psicologo che vuole catturare un leone. La conosce ? >><< Mai sentita >><< Come fa uno psicologo a catturare un leone ? >><< Non ne ho idea >><< Semplice. Va nella savana, monta una gabbia, si siede ...Continua
Pag. 26
Ha scritto il Feb 21, 2011, 18:29
Ma l'universo restava muto: la grandiosità trovava la sua orchestrazione unicamente nel proprio respiro
Pag. 16

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi