Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Limit vol. 6

Di

Editore: Panini Comics - Planet Manga

3.7
(27)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 168 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8865898119 | Isbn-13: 9788865898116 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Limit vol. 6?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La situazione è drammatica per Konno e compagni, sopravvissuti a un incidente stradale e isolati in mezzo al nulla. È il momento del confronto decisivo. Tra ansia, paura, disperazione e i soccorsi che sembrano non arrivare mai, qualcuno riuscirà a salvarsi? L’autrice Keiko Suenobu ci tiene con il fiato sospeso fino all’ultimo! 11,5x17,5, B., 168 pp., b/n, con sovraccoperta
Ordina per
  • 2

    No, guarda, Keiko, proprio no.
    Fino al capitolo 18 un misto di Signore delle mosche e Battle Royale, eccezionale. Rivincite, paure, cinismi, dubbi... poco cibo e un'arma. Genio, capolavoro.
    Dal capitolo 18 al 23, cosa succede? Laguna blu.
    No, guarda, Keiko. Credo che nemme ...continua

    No, guarda, Keiko, proprio no. Fino al capitolo 18 un misto di Signore delle mosche e Battle Royale, eccezionale. Rivincite, paure, cinismi, dubbi... poco cibo e un'arma. Genio, capolavoro. Dal capitolo 18 al 23, cosa succede? Laguna blu. No, guarda, Keiko. Credo che nemmeno i tuoi stessi conterranei lo tollereranno, per quanto abbiano bisogno di sperare che l'inferno mentale scolastico un giorno smetterà di tormentarli.

    [testo copiancollato nel 2014 da quello originale del 2012, perché mi sono accorta di aver recensito il volume#1 e non il #6]

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    2

    E finisce tutto a tarallucci e vino...

    Fino all’ultimo ho sperato in un improbabile colpo di scena in cui uno dei personaggi - magari la protagonista stessa - al posto di predicare l’ammmore, desse di matto e in preda a furia omicida ammazzasse tutti gli altri a picconate in fronte. E invece niente. Trionfo stucchevole del volemose ...continua

    Fino all’ultimo ho sperato in un improbabile colpo di scena in cui uno dei personaggi - magari la protagonista stessa - al posto di predicare l’ammmore, desse di matto e in preda a furia omicida ammazzasse tutti gli altri a picconate in fronte. E invece niente. Trionfo stucchevole del volemose bene e solite manfrine sul "magico potere dell’amicizia"™ che supera tutti gli ostacoli e risolve tutti problemi e bla bla bla, zzz zzz zzzz. >_< Ma non era finito così anche "Life"? Ma c’è ancora chi ci crede a ‘ste vaccate? Che noia, Keiko, che noia.

    ha scritto il