Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'imperatore-dio di Dune

Il ciclo di Dune, Vol. 4

By Frank Herbert

(622)

| Paperback | 9788886845687

Like L'imperatore-dio di Dune ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il ciclo di Dune, Vol. 4

Duemila anni sono passati dalle lontane visioni di sogno che avevano spinto Leto nel deserto, verso quel destino che suo padre aveva rifiutato: indossare la terribile pelle di trota della sabbia per ottenere il dominio di tu Continue

Il ciclo di Dune, Vol. 4

Duemila anni sono passati dalle lontane visioni di sogno che avevano spinto Leto nel deserto, verso quel destino che suo padre aveva rifiutato: indossare la terribile pelle di trota della sabbia per ottenere il dominio di tutto l'universo - compreso il preziosissimo melange - e l'immortalità. Leto II è ormai signore assoluto della galassia, venerato come Imperatore-Dio, e ha ulteriormente sviluppato e affinato facoltà che erano già dei suoi antenati. Scrutare nell'animo degli uomini e cogliere l'essenza della verità negli eventi. Ma questi enormi poteri hanno privato la sua esistenza di ogni emozione, tanto che la capacità di vedere nel futuro si è trasformata per lui in noia, 'sacra noia', e qualsiasi avvenimento imprevisto, per quanto sgradevole, può diventare un piacevole diversivo. Tiranno stanco di pianure verdeggianti, ha accentrato nelle sue mani tutto il potere, trasformando lo Stato in arida burocrazia e la religione nel culto della sua personalità. Ma l'onnipotenza ha un prezzo molto alto: l'inevitabile perdita di umanità è un'ineluttabile, orrenda trasformazione fisica. La parte mutata di lui che vive sottoterra è la sola cosa che sfugge al suo controllo e alla sua ragione... Epopea affascinante, densa di suggestioni, di avventure e spunti profetici, il ciclo di 'Dune' reclama negli anni il proprio 'status' di classico. Vincitore di numerosi premi Hugo e Nebula, è la creazione più riuscita di Frank Herbert, citato dal 'New York Times' tra i dieci autori 'che bisogna assolutamente leggere'.

67 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Di tutta la saga letta fino ad ora questo è il più noioso.
    Siamo 4mila anni dopo le vicende dei primi libri. L'impero è una specie di prigione, come sostengono i ribelli, divisa nei vari pianeti: nulla si muove, nulla accade, nessuno si può spostare ...(continue)

    Di tutta la saga letta fino ad ora questo è il più noioso.
    Siamo 4mila anni dopo le vicende dei primi libri. L'impero è una specie di prigione, come sostengono i ribelli, divisa nei vari pianeti: nulla si muove, nulla accade, nessuno si può spostare se non lo decide e soprattutto senza che l'imperatore-dio Leto II, praticamente non più uomo ma neanche più né pesce delle sabbie né ancora verme, lo venga a sapere o lo decida.
    Follia, genialità, prescienza, fanatismo religioso, pragmatismo dittatoriale sono questi e tanti altri i temi di base del lungo racconto.
    Non so, non mi convinto e anzi, come dicevo, mi ha molto annoiato, difficilmente ho seguito molti dei vaneggiamenti del protagonista, sebbene l'atmosfera dittatoriale e statica di un universo così rigidamente regolato e gestito sia molto ben resa.

    Is this helpful?

    MaxManga said on Mar 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Grazie a Sudrak Al-Salik, l'ho letto!
    Ora vorrei poter rileggere l'esalogia ab libitum... se la possedessi.

    Is this helpful?

    LA DILIGENZA DEL SAPERE said on Dec 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro strano, con un mix di ingredienti diverso dai precedenti: meno spezia, meno deserto (anzi proprio pochissimo), meno visioni e prescienza, ma in compenso molta più politica e analisi sociale.
    Il libro è sempre interessante e ha sempre un liv ...(continue)

    Un libro strano, con un mix di ingredienti diverso dai precedenti: meno spezia, meno deserto (anzi proprio pochissimo), meno visioni e prescienza, ma in compenso molta più politica e analisi sociale.
    Il libro è sempre interessante e ha sempre un livello di lettura e coinvolgimento alto, ma un po' mi è mancata l'ambientazione desertica e Fremen che ha reso così fascinosi i precedenti... vedremo l'evoluzione. Comunque sempre un libro sopra la media.

    Is this helpful?

    Stefano Napoli said on Dec 2, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    lettori appassionati del ciclo di dune: fermatevi al terzo volume.

    Is this helpful?

    intero said on Nov 30, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo libro mi è piacuito molto più del terzo della serie.

    Is this helpful?

    Roberta said on Nov 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Continuo a chiedermi come ho fatto a leggere questo libro per la prima volta 10 anni fa. Già adesso l'ho trovato estremamente... "denso"... e alcuni pezzi ho dovuto rileggerli prima di essere sicura di aver capito bene. Invece altri passaggi non li r ...(continue)

    Continuo a chiedermi come ho fatto a leggere questo libro per la prima volta 10 anni fa. Già adesso l'ho trovato estremamente... "denso"... e alcuni pezzi ho dovuto rileggerli prima di essere sicura di aver capito bene. Invece altri passaggi non li ricordavo assolutamente, ora invece mi hanno colpito molto, visto quanto sono attuali, tipo tutta la discussione tra Moneo e Idaho sull'omossessualità.
    Penso sempre di più che questo autore sia un genio e tutta la saga proprio un capolavoro.

    Is this helpful?

    Irene said on Oct 10, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book