Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'imperatore della Cina

By Tilman Rammstedt

(9)

| Others | 9788861100398

Like L'imperatore della Cina ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

3 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Recensione su "Cronache di Mutter Courage"

    http://muttercourage.blog.espresso.repubblica.it/cronac… L’infelicità aguzza l’ingegno, sembra dire Tilman Rammstedt con il suo romanzo L’imperatore della Cina, storia di viag ...(continue)

    http://muttercourage.blog.espresso.repubblica.it/cronac…

    L’infelicità aguzza l’ingegno, sembra dire Tilman Rammstedt con il suo romanzo L’imperatore della Cina, storia di viaggi sognati, architettati, irrealizzati e inventati.
    Tilman Rammstedt, o meglio l’io narrante Keith Stapperpfennig, racconta di un nonno bizzarro e testardo, dispotico e dispettoso, affettuoso e attento per vie sconosciute ad altri; racconta delle sue manie, non di rado esilaranti, delle numerose ‘nonne’ di giovane età avvicendatesi al suo fianco, dei post-it di spiritosa sollecitudine sparsi per casa e indirizzati ai nipoti, a Keith e ai suoi fratelli, di mete agognate e di mirabolanti, acrobatiche avventure dei ricordi.
    Le vicende si dispiegano su tre piani narrativi. Il primo piano è il presente, nel quale Keith vive, da giorni accucciato sotto una scrivania, in volontario (inevitabile?) isolamento. È da sotto la scrivania che Keith riceve la telefonata che gli annuncia la morte del nonno. Tra tutti i nipoti, è lui, Keith, che viene convocato per il riconoscimento del cadavere. Il secondo piano è quello dei ricordi di Keith; sono ricordi che riguardano soprattutto il nonno, ma anche i fratelli e le sorelle, a proposito dei quali Keith dichiara: «Non so davvero con quanti dei miei fratelli sono davvero imparentato. Ma si parte dal presupposto che con la maggior parte di loro ho in comune almeno un genitore» (p. 19). Vita in comune in affollata solitudine, quella di Keith, ‘orchestrata’ dal nonno e vivacizzata a intervalli dall’arrivo di una delle ‘nonne’, compagne del nonno di durata più o meno breve. Con l’ultima in ordine di apparizione tra queste, Franziska, Keith ha una relazione sui generis. Il terzo piano narrativo è costituito da una serie di lettere che Keith indirizza ai fratelli dalla Cina, dove, afferma, è in viaggio con il nonno. Questi si è fissato con la Cina come meta, ha ignorato qualsiasi obiezione mossa dal buon senso. Il ruolo di accompagnatore è ‘caduto’ su Keith, nipote prescelto per somigliante diversità; la singolare battaglia di Keith contro questo ruolo è anch’essa oggetto della narrazione.
    Il racconto del viaggio inventato si rivelerà una esplorazione, a tratti stizzita, il più delle volte sbalordita e incantata, nei sogni, nelle passioni e nei ricordi, un non-viaggio straordinariamente vivido, inusuale e inaspettata opportunità.

    L’imperatore della Cina ha vinto il premio Ingeborg Bachmann nel 2008 (qui testo, notizie e video). Tilman Rammstedt è nato a Bielefeld nel 1975 e vive a Berlino. Scrive e fa parte di un gruppo musicale, i Fön.
    Tilman Rammstedt, L'imperatore della Cina, Del Vecchio editore 2011

    Anna Maria Curci
    26 settembre 2011

    Is this helpful?

    Muttercourage said on Dec 11, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'Imperatore della Cina, di Tilman Rammstedt

    http://www.booksblog.it/post/8177/limperatore-della-cin… Oggi siamo stati solo nella città proibita. Il nonno ha passato in rassegna le maestose tre grandi sale (la Sala della Suprema Armonia, la Sala dell’Armonia intermedia ...(continue)

    http://www.booksblog.it/post/8177/limperatore-della-cin…

    Oggi siamo stati solo nella città proibita. Il nonno ha passato in rassegna le maestose tre grandi sale (la Sala della Suprema Armonia, la Sala dell’Armonia intermedia, la Sala della Preservazione dell’Armonia) con sguardo annoiato (“vistoso” ha definito il trono imperiale, “dubbio” il rilievo del drago in pietra)…a tutte le mie proposte reagisce con un “`W molto lontano?” con un “Sicuramente là non ci sono bagni” o con un “È roba per buddisti”.

    Is this helpful?

    Booksblog.it said on Oct 16, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Da dieci giorni, Keith Stapperpfennig se ne sta accucciato sotto la sua scrivania. Poco importa che Franziska lo cerchi e che il telefono squilli insistentemente, lui non si lascia trovare da nessuno. Dovrebbe essere in viaggio con il nonno per la Ci ...(continue)

    Da dieci giorni, Keith Stapperpfennig se ne sta accucciato sotto la sua scrivania. Poco importa che Franziska lo cerchi e che il telefono squilli insistentemente, lui non si lascia trovare da nessuno. Dovrebbe essere in viaggio con il nonno per la Cina, almeno è quello che credono tutti, e invece Keith ha lasciato il vecchio testardo partire da solo, per giunta in macchina. Il nonno, però, muore senza riuscire nemmeno a lasciare la Germania. A Keith non resta che continuare la sua bizzarra messa in scena. Così dal suo strampalato punto di osservazione inizia a scrivere lunghe e dettagliate lettere dalla Cina, descrivendo il traffico di Shanghai, i ristoranti di Pechino, le avventure del nonno sulle tracce del suo passato. Scrive di un viaggio mai fatto; resuscita il nonno e lo rende protagonista di una storia che si irradia sotto la spinta di un’immaginazione fervida e una scrittura che cresce in vertiginose spirali divertendo e commovendo il lettore. L’imperatore della Cina è un romanzo che ci parla del potere del racconto e della letteratura. Vi si narrano un viaggio, o molti viaggi, o nessun viaggio, ma non è ciò che importa perché tutto, in questa storia, è possibile.

    Is this helpful?

    Del Vecchio Editore said on Sep 19, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (9)
  • Others 240 Pages
  • ISBN-10: 8861100392
  • ISBN-13: 9788861100398
  • Publish date: 2011-09-01
Improve_data of this book