Quando John riemerge dall’abisso freddo e cupo in cui è precipitato, due cose gli sono chiare nella mente: la prima è che non ricorda nulla di sé, né del suo passto, la seconda è che il viso dì’angelo che si china premuroso sul suo letto d’ospedale a ...Continua
- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una recensione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi