L'insostenibile leggerezza dell'essere

Voto medio di 19679
| 1.735 contributi totali di cui 1.240 recensioni , 490 citazioni , 3 immagini , 2 note , 0 video
Protetto da un titolo enigmatico, che si imprime nella memoria come una frase musicale, questo romanzo obbedisce fedelmente al precetto di Hermann Broch: «Scoprire ciò che solo un romanzo permette di scoprire». Questa scoperta romanzesca non si limit ...Continua
Hermione (in...
Ha scritto il 12/11/18
Riascoltandolo ora, letto da Fabrizio Bentivoglio, a distanza di una trentina d’anni dalla mia prima lettura, mi fa capire quanto poco mi fosse rimasto a causa credo della mia troppo giovane età di allora. È in realtà un libro densissimo, importante,...Continua
Silvia...
Ha scritto il 20/10/18
L'insostenibile leggerezza dell'essere è un titolo che non ho mai calcolato e anzi, che ho sempre snobbato, frenata da un timore reverenziale che non so da dove provenisse. Eppure ho scoperto che moltissime persone devono ancora leggerlo, a causa pro...Continua
Sinatra
Ha scritto il 22/09/18

L'ho letto per amore ed ho capito il messaggio. Io ero pesante , lei leggera. Non era peso diverso dato alla storia ma era importante la combinazione. Una storia dolce e intensa. caldissimo ricordo

Arianna Curci
Ha scritto il 17/09/18

Per non aver paura della pesantezza, della sua libertà. Per cercare la felicità nella vita che si ripete.

Alessia Zanini
Ha scritto il 29/08/18

Titolo accattivante, che rimane in testa e ritorna. Il libro un po' meno, a tratti è noioso, monotono, sembra senza direzione, altre volte invece più scorrevole e lesto. I personaggi non mi hanno entusiasmato.


Cecilia Vari
Ha scritto il Sep 24, 2018, 18:42
Che cos'è la vertigine? Paura di cadere? Ma allora perché ci prende la vertigine anche su un belvedere fornito di una sicura ringhiera? La vertigine è qualcosa di diverso dalla paura di cadere. La vertigine è la voce del vuoto sotto di noi che ci att...Continua
Pag. 71
Cecilia Vari
Ha scritto il Sep 20, 2018, 10:37
La pesantezza, la necessità e il valore sono tre concetti intimamente legati tra loro: solo ciò che è necessario è pesante, solo ciò che pesa ha valore.
Pag. 44
alaxa
Ha scritto il Mar 09, 2018, 08:18
Fintanto che le persone sono giovani e la composizione musicale della loro vita è ancora alle prime battute, essi possono scriverla in comune e scambiarsi i temi, ma quando si incontrano in età più matura, la loro composizione musicale è più o meno c...Continua
Pag. 101
alaxa
Ha scritto il Mar 05, 2018, 12:32
Tanto tempo fa, l’uomo ascoltava con stupore un suono di colpi regolari che veniva dal suo petto e non si immaginava certo che cosa fosse. Non riusciva a identificarsi con una cosa tanto estranea e sconosciuta come un corpo. Il corpo era una gabbia e...Continua
A Piccoli Vani
Ha scritto il Jan 01, 2018, 21:06
di nuovo gli venne fatto di pensare che Teresa era un bambino messo da qualcuno in una cesta spalmata di pece e affidato alla corrente. non si può certo lasciare una cesta con dentro un bambino che vada alla deriva sulle acque agitate di un fiume. se...Continua
Pag. 7

Bruno
Ha scritto il May 20, 2018, 12:57
Bruno
Ha scritto il May 08, 2018, 13:10
Mary108
Ha scritto il Mar 17, 2018, 12:32
“L’insostenibile leggerezza dell’essere”
“L’insostenibile leggerezza dell’essere”
“L’insostenibile leggerezza dell’essere”

Alegna
Ha scritto il Oct 12, 2018, 16:26
l'ho riletto per vedere se ha retto al passare del tempo - è ancora un bel leggere! (stiamo facendo su goodreads la nostra assegnazione del nobel) giudizio era 5, ora 4 e mezzo
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 15:38
891.8635 KUN 4522 Letterature delle altre Lingue

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi