L'invenzione della solitudine

Voto medio di 1012
| 121 contributi totali di cui 94 recensioni , 26 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il libro si compone di due scritti speculari. Il primo, "Il ritratto di un uomo invisibile", è una meditazione sulla scomparsa del padre, scritta qualche settimana dopo la sua morte. "Niente è più terribile che trovarsi faccia a faccia con gli oggett ...Continua
LeggoQuandoVoglio
Ha scritto il 10/09/18
7.5/10
"Ciascun libro è un'immagine di solitudine, un oggetto concreto che si può prendere, riporre, aprire e chiudere, e le sue parole rappresentano molti mesi, se non anni, della solitudine di un individuo, sicché ad ogni parola che leggiamo in un libro p...Continua
Nood-Lesse
Ha scritto il 21/05/18
L’atto della scrittura è un atto di memoria
Com’è quella storia secondo cui leggiamo per vedere prender forma coerente a pensieri che ci appartengono e hanno bisogno che qualcuno li metta in fila correttamente collegandoli in modo adeguato? (*1) Auster divide il libro in due sotto libri -Ritra...Continua
DarkShadowSlayer
Ha scritto il 02/02/18
null
Paul Auster esplora il rapporto padre/figlio e lo fa utilizzando due registri differenti. La prima parte è splendida; con una scrittura scorrevole e ricca di emozioni contrastanti, Auster descrive il rapporto complicato con il padre, un uomo ricco di...Continua
Eurosia
Ha scritto il 27/12/17
“I figli hanno sempre la tendenza a sottovalutare o a esaltare i propri genitori, e per un buon figlio suo padre sarà sempre il migliore dei padri, indipendentemente da ogni motivo che lo renda degno di obiettiva ammirazione. [...] Quando muore il pa...Continua
...
Ha scritto il 16/09/17
Leggendo questo libro il confronto con "Patrimonio* di Philip Roth è stato per me inevitabile! Tutti e due parlano del padre, Auster racconta del padre dopo la sua morte, Roth invece dell'ultimo periodo prima della morte. Auster scrive un buon lib...Continua

Ciungala
Ha scritto il Sep 18, 2018, 20:43
“Avventure, disavventure, giri viziosi, nuovi proponimenti, lotte, scherzi del caso, progressi, ostacoli, e in tutto ciò la nascita graduale della coscienza. La superiorità dell’originale collodiano sull’adattamento disneyano consiste nella reticenza...Continua
C.
Ha scritto il Mar 22, 2015, 14:32
Poi trova un foglio vergine. Lo stende sul tavolo davanti a sé e con la penna scrive queste parole. E' stato. Non sarà mai più. Ricorda.
Pag. 179
C.
Ha scritto il Mar 22, 2015, 14:16
Un giorno c'è la vita. Per esempio, un uomo sano, neanche vecchio, senza trascorsi di malattie. Tutto è com'era prima e come sarà sempre. Passa da un giorno all'altro pensando ai fatti suoi, sognando solo il tempo che ancora gli si prepara.Poi, d'im...Continua
Pag. 3
MrMaatt
Ha scritto il Feb 18, 2015, 20:00
La storia inventata consiste totalmente di significati, mentre la storia reale è scevra di ogni significato oltre se stessa
Pag. 150
Artemisia
Ha scritto il May 05, 2012, 15:33
Memory as a place, as a building, as a sequence of columns, cornices, porticoes. The body inside the mind, as if we were moving around in there, going from one place to the next, and the sound of our footsteps as we walk, moving from one place to the...Continua
Pag. 82

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

nullarbor
Ha scritto il Jan 22, 2016, 14:26
http://youtu.be/YKngswISrAs

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi