L'inverno del mondo

Voto medio di 2774
| 314 contributi totali di cui 299 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 05/12/17
La ripresa di Ken
Diciamocelo, il secondo capitolo a Ken gli è riuscito meglio. Si vede che la II Guerra Mondiale lo ha catturato più della Prima, perchè lo stile ritorna quello di sempre, scorrevole e incalzante come piace a me. Anche i personaggi evidentemente ...Continua
Ha scritto il 05/12/17
Romanzo d'appendice in salsa storica
"Il secolo breve" di Eric Hobsbawm trasformato in feuilleton.... e ho detto tutto. Tre stelle per la facilità di lettura.
Ha scritto il 07/10/17
Qualcuno muore, finalmente. Ma le vicende sono sempre inverosimili
Sicché infine qualcuno muore: ecco la buona notizia, che rende un po’ più verosimile questo romanzo rispetto al primo volume della trilogia. Anche se i defunti sono solo comprimari e comparse. I personaggi principali invece attraversano ogni ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 29/09/17
Un ripasso di storia degli anni trenta e in particolare della seconda guerra mondiale visti con ottica diversa dalle varie nazioni coinvolte (Germania, Inghilterra, Stati Uniti) con tanti fatti descritti. Più che altro però sembra un romanzone ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 20/09/17
Non volevo fare una recensione.... perchè chi vuole recensire Follett, il più grande narratore della storia degli "umani" ?Cioè della storia vissuta con gli occhi della gente e non vissuta con gli occhi degli avvenimenti.Ma ho letto recensioni ...Continua

Ha scritto il Feb 01, 2017, 10:29
Mentre mangiavano chow mein e bevevano birra, parlarono del Giappone.Ne parlavano tutti. 'Quella gente deve essere fermata' disse Chuck. 'Sono fascisti'. ' Forse' ammise Woody 'Sono militaristi e aggressivi e trattano i cinesi in modo razzista. ...Continua
Pag. 862
Ha scritto il Jan 03, 2014, 19:28
Edizione del 2012, pagine 956, prezzo di copertina Euro 25,00
Ha scritto il May 16, 2013, 16:53
"Gli americani parlavano degli elettori come i russi parlavano di Stalin: erano soggetti ai quali bisognava obbedire, che avessero torto o ragione."
Pag. 916
Ha scritto il May 16, 2013, 16:51
"Se la gente può avere tutto questo, perchè dovrebbe volere il comunismo?"
Pag. 888
Ha scritto il Jan 30, 2013, 17:56
Finchè Lloyd le avesse detto che era favolosa, non le importava cosa pensasse chiunque altro.
Pag. 810

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi