Lisario o il piacere infinito delle donne

Voto medio di 125
| 31 contributi totali di cui 30 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Mrs Bluthner
Ha scritto il 21/08/17
Peccato non regga
Il libro inizia benissimo, troppo bene per come si svolge e per come si conclude. Indubbiamente scritto benissimo, non lo premio anche se il livello di linguaggio e ambientazione è altissimo, perché nella seconda parte si perde troppo, quasi si senta...Continua
Matteo
Ha scritto il 06/03/17
carino ma...
un libro che avrebbe molti elementi per farsi piacere fino alla fine, il contesto storico, i personaggi, una trama non male, però non decolla, gira un po troppo intorno a se stesso, a volte è vittima di iperboli che finiscono con l'essere noiose e ri...Continua
ღ▪єℓℓiє☆
Ha scritto il 30/05/16
A questo libro manca indubbiamente qualcosa. Benchè in molti gli attribuiscano il difetto opposto ( ossia quello di eccedere in descrizioni fin troppo pompose, barocche e ricche) secondo me la Cilento ha dimenticato di aggiungere qualcosa di essenzia...Continua
paos
Ha scritto il 02/12/15
bello bello bello. come le tre volte che ho iniziato il libro prima di finirlo. una prima lettura mi aveva, sin dalle prime pagine, (le lettere di lisario alla madonna) fatto entrare di colpo nel 1600 e mi rapì. ma persi il libro che ho riacquistato...Continua
Marianna
Ha scritto il 12/11/15

Troppo barocco... troppi personaggi... troppe storie che si intrecciano...troppi nomi!
Mi è piaciuto l'inizio, poi si fa fatica ad andare avanti!


❤PatⒶtяak69❤
Ha scritto il Apr 11, 2015, 13:07
"Vide a sti tre?" fece "Sò tre peccatori, uno è rattuso, n'ato è ricchione e... no...guarda bene a mammà" lo strabico si sforzò "'o terzo accir 'a gent... Vire e nun piglià nisciuna 'e chesti vie"...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi