Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lo Spettro

By Jo Nesbø

(621)

| Paperback | 9788806210892

Like Lo Spettro ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Bentornato agli inferi, Harry Hole.

Sono passati tre anni da quando Harry Hole è andato via. Via da Oslo, via dalla Centrale di polizia, via dalla donna che ha amato e ferito troppo, e troppe volte. Ma dai suoi fantasmi no, da quelli non è riuscito Continue

Bentornato agli inferi, Harry Hole.

Sono passati tre anni da quando Harry Hole è andato via. Via da Oslo, via dalla Centrale di polizia, via dalla donna che ha amato e ferito troppo, e troppe volte. Ma dai suoi fantasmi no, da quelli non è riuscito a fuggire: l'hanno inseguito a Hong Kong e ora lo reclamano, e Harry non può non rispondere, non può non tornare. Oleg, il figlio di Rakel, il ragazzo che lui ha cresciuto come fosse anche figlio suo, è in carcere. Accusa: l'omicidio di Gusto Hanssen, il suo migliore amico. Movente: secondo gli investigatori, un regolamento di conti nel mondo della droga. Ma Harry non ci crede. Oleg, il suo Oleg, il bambino che lo teneva per mano e lo chiamava papà, può essere diventato un tossicodipendente, ma non un assassino. E a lui non resta che correre a casa, correre contro il tempo, in cerca di una verità diversa da quella già decretata. Una verità che si nasconde tanto nelle maglie dei sentimenti piú profondi che legano le persone, quanto nei quartieri dello spaccio, con l'ombra misteriosa di un nemico inafferrabile che lo vuole morto.

169 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Uno dei migliori noir che ho letto

    Non sono una patita del genere noir, quindi leggo solo ogni tanto qualche romanzo. Finora però, a parte George Simenon, nessun autore mi aveva particolarmente convinta.
    Il primo Jo Nesbø che ho letto, “Nemesi”, mi aveva solo parzialmente soddisfatta ...(continue)

    Non sono una patita del genere noir, quindi leggo solo ogni tanto qualche romanzo. Finora però, a parte George Simenon, nessun autore mi aveva particolarmente convinta.
    Il primo Jo Nesbø che ho letto, “Nemesi”, mi aveva solo parzialmente soddisfatta per via della trama eccessivamente complessa e poco credibile.
    Considero, al contrario, “Lo spettro” forse il migliore di quelli che ho letto finora (Simenon a parte, s’intende); crudo, cupo ed implacabile, privo di speranza e di redenzione. La tensione è tenuta costantemente elevata attraverso una serie di colpi di scena che portano ad un non lieto finale pressoché ineluttabile, lo è stile coinvolgente ed incalzante, i personaggi sono ben descritti, soprattutto dal punto di vista psicologico, anche se in alcune situazioni fanno sembrare il protagonista una specie di Mandrake (e questo forse è il vero limite del libro). La vicenda è ambientata in una Oslo livida e disperata e il finale drammatico… non segna la parola fine ...

    Is this helpful?

    Lella59 said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    voto 8 e mezzo

    Non è che mi fanno impazzire i noir che finiscono male, quelli che non si limitano a mostrare il male ma in cui il male trionfa e i buoni perdono rovinosamente. Non voglio il lieto fine, mi basta il realismo: il bene non trionfa, il male trova sempre ...(continue)

    Non è che mi fanno impazzire i noir che finiscono male, quelli che non si limitano a mostrare il male ma in cui il male trionfa e i buoni perdono rovinosamente. Non voglio il lieto fine, mi basta il realismo: il bene non trionfa, il male trova sempre il modo di riprodursi, o cambiar pelle, ma qualche battaglia la si porta a casa ogni tanto pure noi.
    Questo noir di Jo Nesbo è il suo più buio e cupo. Non c'è un singolo raggio di luce, anzi quando lo intravedi è una beffa.
    Un romanzo ansiogeno, a cui allo stesso tempo hai voglia e non hai voglia di tornare.
    Il voto più che buono è dovuto perché la scrittura è notevole, ti tira dentro in un'atmosfera da incubo, ti fa soffrire. Ma lo consiglio solo ai pessimisti innamorati del loro pessimismo.

    Is this helpful?

    Lilli Luini said on Jul 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il migliore della serie con Harry Hole. Crudo, drammatico e introverso

    Is this helpful?

    stefitiz said on Apr 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A mio modesto parere è forse il più bel romanzo scritto da Jo.

    Is this helpful?

    Astucchi said on Apr 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nesbo è sempre una garaniza: di tensione, thrilling, emozioni, ritmo serrato. In questo "Lo spettro" c'è qualcosa in più, c'è l'entrare dentro i protagonisti, nelle loro ansie e paure, nelle loro fughe dalla realtà, dai problemi dalle depressioni; c' ...(continue)

    Nesbo è sempre una garaniza: di tensione, thrilling, emozioni, ritmo serrato. In questo "Lo spettro" c'è qualcosa in più, c'è l'entrare dentro i protagonisti, nelle loro ansie e paure, nelle loro fughe dalla realtà, dai problemi dalle depressioni; c'è un prender atto di problemi sociali e generazionali...insomma è un Nesbo più "maturo" che peò non vi farà mai mancare l'adrenalina pura!

    Is this helpful?

    Elfo said on Apr 6, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (621)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 551 Pages
  • ISBN-10: 8806210890
  • ISBN-13: 9788806210892
  • Publisher: Einaudi (Stile Libero Big)
  • Publish date: 2012-xx-xx
  • Also available as: eBook
Improve_data of this book

Groups with this in collection

Margin notes of this book