Lo Zahir

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 3036
| 292 contributi totali di cui 264 recensioni , 28 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un giorno, uno scrittore famoso scopre che la moglie, corrispondente di guerra, lo ha abbandonato senza lasciare traccia e senza alcuna spiegazione plausibile.Nonostante il successo e un nuovo amore, il pensiero dell'assenza della donna continua a to ...Continua
Giuly82
Ha scritto il 21/01/18
Uno scrittore di successo non trova più sua moglie, una reporter di guerra. Non sa se le sia accaduto qualcosa, se lo abbia lasciato per un uomo più giovane o se si sia semplicemente allontanata. Inizia così un viaggio introspettivo per trovare le c...Continua
Raflesia
Ha scritto il 14/08/17
“L’amore è una forza selvaggia. Quando tentiamo di controllarlo, ci distrugge. Quando tentiamo di imprigionarlo, ci rende schiavi. Quando tentiamo di capirlo, ci lascia smarriti e confusi”.
Un giorno uno scrittore scopre che sua moglie se ne è andata senza alcun motivo apparente e senza lasciare uno straccio di spiegazione. Nonostante l’uomo continui per la sua strada iniziando anche una nuova relazione amorosa il pensiero della moglie...Continua
Pamela Palozzo
Ha scritto il 10/07/17
Lo Zahir Paolo Coelho 《 Lo Zahir è un pensiero, che all'inizio ti sfiora appena e finisce per essere la sola cosa a cui riesci a pensare. 》 Il protagonista è ossessionato dall'abbandono della moglie Esther. Non sa che fine abbia fatto, se è stata rap...Continua
Valentina
Ha scritto il 04/06/17

Un libro che ricorda che prima di trovare l'amore, devi trovare te stesso, con onestà intellettuale.
Bel libro, scritto bene e il protagonista ti fa viaggiare con lui fino alla fine.

✿ Haydée ✿
Ha scritto il 05/04/17

Oh mio dio, quante chiacchiere inutili!!!
Coelho, ci ho provato, ma non fai per me!!!


romanticide -
Ha scritto il Dec 16, 2016, 13:47
Poi, all'improvviso, in mezzo alla navata centrale, mi rendo conto di qualcosa di molto importante: la cattedrale sono io - anzi, è ciascuno di noi. Continuiamo a crescere, a mutare la nostra forma, ci confrontiamo con alcune debolezze che devono ess...Continua
Pag. 68
Anthea~
Ha scritto il Mar 08, 2015, 18:25
Infine, mi ha spiegato che la sofferenza nasce quando ci aspettiamo che gli altri ci amino nel modo che immaginiamo, e non nella maniera in cui l'amore deve manifestarsi - libero, incontrollato, pronto a guidarci con la sua forza e a impedirci di fer...Continua
Pag. 315
Anthea~
Ha scritto il Mar 08, 2015, 18:23
Se la tua anima è cambiata così profondamente, perchè tu sei ancora identica? Per vigliaccheria. Perchè penso che "domani ne parleremo". Per tutto ciò che abbiamo costruito e che non voglio vedere distrutto. O per una ragione forse più grave: perchè...Continua
Pag. 233
Anthea~
Ha scritto il Mar 08, 2015, 18:18
Di recente, ho scoperto una cosa: i veri amici sono quelli che ci stanno accanto quando accadono cose belle. Essi si schierano dalla nostra parte, gioiscono per le nostre vittore. I falsi amici sono quelli che compaiono soltanto nei momenti difficili...Continua
Pag. 73
Sotto le fresche...
Ha scritto il May 08, 2013, 08:46
Per questo, è importante lasciare che certe cose se ne vadano. Si liberino. Si distacchino. Gli uomini hanno bisogno di comprendere che nessuno sta giocando con carte truccate: a volte, si vince; a volte, si perde. Non aspettarti che riconoscano i tu...Continua
Pag. 206

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi