Lo chiamavano Jeeg Robot

Voto medio di 31
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un ladruncolo di borgata contaminato da una sostanza radioattiva dopo un bagno nel Tevere, scopre di possedere dei superpoteri che, all'inizio, sfrutta per la sua "carriera" di delinquente. Ma la sua vita cambia quando incontra Alessia che vive nel s ...Continua
Emageht
Ha scritto il 28/04/16
Non dovevano chiamarlo Jeeg Robot.
Ma che è stammerda? Perduto lo spirito del film Recchioni ci regala una roba che non sta né in cielo né in terra: zingari che fanno crimini, gente che emula lo zingaro e il Supereroe in una rivisitazione di nemmeno ricordo che tra Batman e Joker...Po...Continua
AndriDevil
Ha scritto il 31/03/16
Senza pretese.
Non è una grande opera a livello fumettistico e neanche lo vuole essre, nasce per promuovere il film ma anche per una sincera passione verso il mondo dei fumetti. Si legge in un battito di ciglia da quanto è breve senza risentirne troppo la narrazion...Continua
Marco Frediani86
Ha scritto il 01/03/16
Commercialata
Da dove posso partire? La storia è spoiler Disegnata malissimo e scritta in modo mediocre Sequenze prese pari pari da Il ritorno del cavaliere oscuro 4 copertine variant per tirare dentro i disagiati del collezionismo altrimenti nessuno avrebbe comp...Continua
Hafufu
Ha scritto il 23/02/16
Il riflesso della nostra società, della romanità di borgata, quella vera ed odierna, di un supereroe che "Manco il Tevere l'ha voluto". E un supereroe ai giorni nostri, in questa società ubriacata dai social network e la televisione, in cui si deve s...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi