Lo mejor que le puede pasar a un cruasán

By

Publisher: Lengua de Trapo

3.6
(2186)

Language: Español | Number of Pages: 313 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Italian , Catalan , Greek , German

Isbn-10: 8493455717 | Isbn-13: 9788493455712 | Publish date: 

Also available as: Others , Paperback , Mass Market Paperback

Category: Fiction & Literature , Humor , Mystery & Thrillers

Do you like Lo mejor que le puede pasar a un cruasán ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    Premetto che non è un libro nel mio stile.
    Però tutto sommato non è male. Alcuni punti li ho trovati molto divertenti, il protagonista ha un'ironia e un sarcasmo che ci accumuna, altri punti mi sono s ...continue

    Premetto che non è un libro nel mio stile.
    Però tutto sommato non è male. Alcuni punti li ho trovati molto divertenti, il protagonista ha un'ironia e un sarcasmo che ci accumuna, altri punti mi sono sembrati totalmente irreali. Nel complesso però si lascia leggere bene e con una buonissima scorrevolezza. I personaggi comunque sono molto caratterizzati e sono tutti molto ben fatti.
    Divertimento e assurdità assicurati!

    said on 

  • 3

    Le prime cento pagine sono francamente irresistibili e ti strappano spesso la risata a voce alta ma da metà fino alla fine si perde e il finale con tutta la "struttura" (evito di rivelare qualsiasi co ...continue

    Le prime cento pagine sono francamente irresistibili e ti strappano spesso la risata a voce alta ma da metà fino alla fine si perde e il finale con tutta la "struttura" (evito di rivelare qualsiasi cosa) mi è sembrata una scelta sbagliata e anche poco congrua con la prima parte, diventa concettualmente confuso, tetro e oscuro, quasi sgradevole

    said on 

  • 5

    Divertente, acuto e brillante.
    E' molto esplicito e, per questo, a tratti forse un po' volgare.. ma vale la pena leggerlo tutto! Il personaggio principale è molto simpatico, anche se la trama è po' sc ...continue

    Divertente, acuto e brillante.
    E' molto esplicito e, per questo, a tratti forse un po' volgare.. ma vale la pena leggerlo tutto! Il personaggio principale è molto simpatico, anche se la trama è po' scontata.
    Eliminerei la parte in cui Pablo visita il "puttan club", come lo chiama lui, perché credo che abbassi il livello dello scritto: non c'è bisogno di richiamare le solite scene di sesso per attirare l'attenzione del lettore.
    L'epilogo non è proprio "fuochi d'artificio", ma la narrazione è divertentissima e il protagonista veramente un mito !!
    Da leggere!!

    said on 

  • 4

    che dire? Leggo gli ultimi commenti e un po' mi viene da sorridere - per quanto i gusti di un lettore possano essere diversi. Ho trovato questo romanzo divertentissimo, acuto, corrosivo, spiazzante. P ...continue

    che dire? Leggo gli ultimi commenti e un po' mi viene da sorridere - per quanto i gusti di un lettore possano essere diversi. Ho trovato questo romanzo divertentissimo, acuto, corrosivo, spiazzante. Pablo, la signoraMadre, il signorPadre, Fina... tutti personaggi spassosi e esileranti. M mancheranno un po'.

    said on 

  • 2

    Titolo accattivante, ma bisognerebbe diffidare di un libro che cita il suo stesso titolo nella prima frase! Leggero e scorrevole senza dubbio, ma la storia è un po' evanescente e passa in secondo pian ...continue

    Titolo accattivante, ma bisognerebbe diffidare di un libro che cita il suo stesso titolo nella prima frase! Leggero e scorrevole senza dubbio, ma la storia è un po' evanescente e passa in secondo piano rispetto alle faccende quotidiane di Pablo e il grande mistero si svela in una ventina di pagine finali non ben articolate... e per fortuna che il protagonista non ama i misteri, perchè il finale non spiega granché di quello che è stato il bandolo di 300 pagine di racconto.

    said on 

  • 0

    Divertente. A tratti ci si aspetta di più a tratti di meno. Leggermente visionario, ma particolare. Vale la pena girare un po' per Barcellona seguendo le paranoie e le stupidità dei Miralles.

    said on 

  • 2

    Nei primi capitoli capita di pensare "interessante", ma più si avvicina la fine più diventa ridondante ed estremamente incasinato.
    Peccato.
    Ha però alcuni tratti esilaranti!!!

    said on 

Sorting by