Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lo que el viento se llevó

By Margaret Mitchell

(45)

| Hardcover | 9788447301409

Like Lo que el viento se llevó ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Es la historia de amor de Scarlett O'Hara y Rhett Butler, ambientada en la época de la Guerra de Secesión de Estados Unidos, la aventura sentimental -en la que se conjugan romanticismo, pasión y dolor- y la epopeya de los combates configuran una refl Continue

Es la historia de amor de Scarlett O'Hara y Rhett Butler, ambientada en la época de la Guerra de Secesión de Estados Unidos, la aventura sentimental -en la que se conjugan romanticismo, pasión y dolor- y la epopeya de los combates configuran una reflexión sobre el herísmo y el honor. Singular obra maestra, ganadora del Premio Pulitzer, esta novela constituye uno de los mayores éxitos editoriales de todos los tiempos.
Fue llevada al cine por Victor Fleming, en una película inolvidable protagonizada por Vivien Leigh y Clark Gable.

350 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Tesi di laurea magistrale

    Tra le edizioni italiane esistenti, questa è una di quelle che consiglio di meno, in quanto l'italiano è datato e ricco di arcaismi.
    Consiglio invece la lettura dell'edizione Mondadori 2008

    Is this helpful?

    Federica said on Aug 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tesi di laurea magistrale

    Oggetto della mia tesi di laurea; il capolavoro di Margaret Mitchell, reso famoso dal film "Via col Vento" è sicuramente una lettura che consiglio. Non aspettatevi di trovare la trama identica al film: come la tradizione vuole, non c'è proprio parago ...(continue)

    Oggetto della mia tesi di laurea; il capolavoro di Margaret Mitchell, reso famoso dal film "Via col Vento" è sicuramente una lettura che consiglio. Non aspettatevi di trovare la trama identica al film: come la tradizione vuole, non c'è proprio paragone!

    Is this helpful?

    Federica said on Aug 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tesi di laurea magistrale

    Assieme alla mia relatrice, ho deciso di analizzare le traduzioni italiane del romanzo di Margaret Mitchell "Gone with The Wind", che tutti noi associamo al famoso film hollywoodiano "Via col Vento".
    Tralasciando l'analisi testuale e linguistica ogge ...(continue)

    Assieme alla mia relatrice, ho deciso di analizzare le traduzioni italiane del romanzo di Margaret Mitchell "Gone with The Wind", che tutti noi associamo al famoso film hollywoodiano "Via col Vento".
    Tralasciando l'analisi testuale e linguistica oggetto della mia tesi, ho piacevolmente scoperto un romanzo ben scritto, ricco di storia e intriso di nazionalismo (la scrittrice era originaria di Atlanta, Georgia, dove è ambientato gran parte di romanzo), e mette in secondo piano il tema rosa che invece è centrale nel film.
    Consiglio a tutti la lettura del romanzo (ovviamente in inglese!); dato che ci sono diverse edizioni italiane, mi sento di consigliare quella del 2008 (sulla copertina nera ci sono i protagonisti), anche se mancante di alcune parti non tradotte, ma l'italiano è sicuramente migliore delle edizioni precedenti.

    Is this helpful?

    Federica said on Aug 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Storia, amore, e personaggi stupendi

    Premetto che conosco a memoria le battute del film, che amo Rossella nonostante tutto e per tutto, che il semplice nominare il film mi evoca in testa una storia epica...il libro è stupendo, scritto bene, storico, romantico, mordace, profondo. Sicuram ...(continue)

    Premetto che conosco a memoria le battute del film, che amo Rossella nonostante tutto e per tutto, che il semplice nominare il film mi evoca in testa una storia epica...il libro è stupendo, scritto bene, storico, romantico, mordace, profondo. Sicuramente da leggere.

    Is this helpful?

    Rafaela Ruiz said on Aug 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Da leggere

    Non puoi non odiare Rossella: è falsa, subdola e manipolatrice.
    Non puoi non amare Rossella: è tenace, lotta in un mondo in guerra dominato dagli uomini e non si fa mettere i piedi in testa da nessuno.
    Libro che non si può non leggere, soprattutto s ...(continue)

    Non puoi non odiare Rossella: è falsa, subdola e manipolatrice.
    Non puoi non amare Rossella: è tenace, lotta in un mondo in guerra dominato dagli uomini e non si fa mettere i piedi in testa da nessuno.
    Libro che non si può non leggere, soprattutto se piacciono le ambientazioni storiche.

    Is this helpful?

    Pinguele said on Aug 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non l'avrei mai creduto prima di iniziarlo, ma se qualcuno adesso mi dicesse che GWTW è meno di un capolavoro, inizierei a protestare. Un affresco epico; personaggi vivi; ma soprattutto il fatto che avrei (e ho) potuto leggere per ore e ore, senza st ...(continue)

    Non l'avrei mai creduto prima di iniziarlo, ma se qualcuno adesso mi dicesse che GWTW è meno di un capolavoro, inizierei a protestare. Un affresco epico; personaggi vivi; ma soprattutto il fatto che avrei (e ho) potuto leggere per ore e ore, senza stancarmi né annoiarmi. Una lettura in cui si sprofonda, vivida e appassionante, che raggiunge l'apice nell'assedio di Atlanta e nella fame di Tara. Rossella indimenticabile. Quanto vorrei ritrovare quel saggio in cui una volta incappai in non so più quale raccolta di studi postcoloniali, a proposito del razzismo, dello stupro ecc. In queste settimane, mentre leggevo GWTW, ho letto anche vari commenti online (specie su Goodreads) e mi trovo d'accordo: Rossella, Ashley e Rhett rappresentano dei momenti della vita della Georgia, tra passato e presente, nordisti e sudisti, repubblicani e democratici; ma sono tutt'altro che figurette allegoriche. Rhett e Ashley entrambi due vili di prima categoria. Rhett non so come possa essere considerato un eroe romantico, come ho visto scritto tante volte. Tuttavia impossibile immaginarli se non con i volti degli attori del film (molto amato anch'esso.)

    Is this helpful?

    Cabepfir said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection