Lo scalpellino

Voto medio di 2016
| 213 contributi totali di cui 206 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La terza indagine di Erica Falck e Patrik HedströmAl largo di Fjällbacka, nella nassa di un pescatore a caccia di aragoste rimane impigliato il corpo senza vita di una bambina. Nei suoi polmoni ci sono tracce d’acqua dolce e sapone: qualcuno ...Continua
Ha scritto il 10/12/17
Il migliore tra i primi 3 della Lackberg
Secondo me, rispetto ai due libri precedenti, questo è il migliore. Al come contrario degli altri, "lo scalpellino" è stato avvincente sin dalle prime pagine, e mi ha tenuto incollato a leggerlo anche non esattamente appena dopo il tramonto. ...Continua
Ha scritto il 25/11/17
Molto avvincente e con gran finale a mio dire. Consiglio assolutamente.
Ha scritto il 01/11/17
Vado avanti con la Lackberg
Trama avvincente, con due storie parallele che finiscono per incrociarsi inesorabilmente al termine del romanzo.Tutto parte dalla tragica morte di Sara, trovata nelle acque gelide del lago, scstenando indagini che ruotano intorno alla famiglia e ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/09/17
Amor, ch'a nullo amato amar perdona
Fjallbacka non è certo un paesino monotono. Il passato dei suoi abitanti è sempre pieno di sorprese e misteri che danno non pochi grattacapi al povero Patrick Hedstrom che si deve districare tra il complicato caso della morte della piccola Sara e ...Continua
Ha scritto il 04/09/17
Camilla Lackberg si conferma un'ottima scrittrice del giallo svedese, si empatizza con i personaggi e la lettura piacevole e scorrevole stimola il lettore nella ricerca dell'assassino e del movente fino all'ultima pagina. Essendo una saga familiare ...Continua

Ha scritto il May 04, 2017, 21:09
"Morgan non capiva perché la morte fosse un concetto tanto spaventoso per le persone normali. Dopotutto era solo una condizione, esattamente come la vita e in certi momenti gli appariva molto più allettante."
Ha scritto il Sep 23, 2016, 10:16
'A volte si sentiva molto più vecchia dei suoi 13 anni. L'ingenuità della gente suscitava in lei un disprezzo che andava molto al di là di quello tipico degli adolescenti. D'altra parte aveva avuto una maestra senza pari.'
Ha scritto il Aug 15, 2012, 16:23
La vita era fatta di troppe altre cose per sprecarla alimentando un sentimento negativo.
Pag. 3893
Ha scritto il Aug 15, 2012, 16:23
«Il sintomo principale è rappresentato dalle difficoltà che gli Asperger hanno a livello di interazione sociale. Si comportano in modo inadeguato, non capiscono le regole del vivere comune, per esempio hanno la tendenza a dire sempre e comunque ...Continua
Pag. 3073
Ha scritto il Aug 15, 2012, 16:22
Per lui non aver bisogno di nessuno era sempre stato un punto d’onore.
Pag. 2508

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 04, 2017, 21:07
Per il momento il capitolo più bello ed avvincente della saga. Molto interessante la scelta di alternare il presente ed il passato. Sicuramente da leggere!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi