Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lo scherzo

By Milan Kundera

(1949)

| Others | 9788845908033

Like Lo scherzo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

<<Con Lo scherzo, il "tono" di Kundera è già nato splendidamente: quel dono di unire la rabbia e il gioco, l'odio e la tenerezza, la solidità e il capriccio, la disperazione e la melodia, il nichilismo e il sogno... Quello che non finisc Continue

<<Con Lo scherzo, il "tono" di Kundera è già nato splendidamente: quel dono di unire la rabbia e il gioco, l'odio e la tenerezza, la solidità e il capriccio, la disperazione e la melodia, il nichilismo e il sogno... Quello che non finisce di avvincerci è la fluidità: il dono supremo del narratore. Questa fluidità nasce da una totale dedizione ed effusione del corpo, della mente e dell'anima: incanta e conquista il Tempo, il Tempo della narrazione e del mondo, dove si istalla come signore; e di lì, dal cuore stesso del tempo, si rivolge ad ognuno di noi, come diceva Tolstoj, per contagiarci, come se ciascuno di noi fosse il più fraterno dei complici>>.
PIETRO CITATI

145 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    bellissimo. molto sopra la media.

    Is this helpful?

    ___ said on Aug 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    LA VENDETTA É FONTE DI DOLORE E NON DI GIUSTIZIA

    Questo libro è una picocla svolta, insegna che cambiare non è male e che spesso è un bene e che necessario disfassiri delle zavorre che ci avvelenano l'anima; insegna che la vendetta è fonte di dolre e non di giustizia e che alle volte può ritorcersi ...(continue)

    Questo libro è una picocla svolta, insegna che cambiare non è male e che spesso è un bene e che necessario disfassiri delle zavorre che ci avvelenano l'anima; insegna che la vendetta è fonte di dolre e non di giustizia e che alle volte può ritorcersi contro noi stessi. Peccato per le tante scene di sesso (anche se attinenti con il racconto) poteva essere un libro da 5 stelle!

    Is this helpful?

    Candidata2012 said on Jul 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    "Perchè Lucie [...] era in realtà la dea della fuga, la dea della rincorsa vana, la dea delle brume; e ancora tiene la mia testa nelle sue mani."

    Lucie e l'incompreso scherzo di cui Ludvìk si è reso protagonista da studente sono le due condanne del protagonista: la prima, così impalpabile eppure così concreta; il secondo, così privo di importanza ma in realtà così determinante. Il passato di L ...(continue)

    Lucie e l'incompreso scherzo di cui Ludvìk si è reso protagonista da studente sono le due condanne del protagonista: la prima, così impalpabile eppure così concreta; il secondo, così privo di importanza ma in realtà così determinante. Il passato di Ludvìk è per lui ancora il presente ma la vendetta che attua risulta inutile e dannosa: il passato rimane passato agli occhi di tutti tranne che ai suoi, ancora ancorati al pensiero di Lucie, di quell'unica donna amata e mai pienamente conosciuta; tutto ciò che resta è il ricordo, non solo di lei ma anche degli anni felici prima di quel fantomatico scherzo che ha rovinato la vita di Ludvìk.

    Is this helpful?

    Haibell. said on Jun 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La vendetta è un piatto che va servito caldo.
    La vendetta è un piatto che va servito tiepido.
    La vendetta è un piatto che va servito freddo.
    La vendetta è un piatto che va servito.
    E serviamola 'sta vendetta!
    Solo che a volte il piatto cade nel tragi ...(continue)

    La vendetta è un piatto che va servito caldo.
    La vendetta è un piatto che va servito tiepido.
    La vendetta è un piatto che va servito freddo.
    La vendetta è un piatto che va servito.
    E serviamola 'sta vendetta!
    Solo che a volte il piatto cade nel tragitto tra cucina e tavolo.

    Is this helpful?

    juri_kid_a said on Jun 9, 2014 | 3 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Scritto bene ma ... che pesantezza!

    Is this helpful?

    Sibal said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    in amore, sotto dittatura (comunista), meglio non scherzare!

    Is this helpful?

    daniele said on May 10, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book