Dalla Napoli borbonica fastosa e miserabile, passando per la Napoli sfigurata dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, fino a oggi, per vicoli e palazzi, umide stamberghe e salotti sontuosi, si dipana il destino dello Scurnuso, "il ...Continua
Ha scritto il 30/10/14
LETTURA LEGGERA SENZA PRETESE
Un libro leggero senza pretese, a tratti molto godibile. Per colpa del finale non supera le tre stelle: il libro sembra interrotto bruscamente.
Ha scritto il 21/06/14
Il mio primo libro della Cibrario, una piacevolissima sorpresa. Molto bella la parte ambientata nel settecento; cala un po' nel finale, perdendo una stellina.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 27/04/14
la bellezza salverà il mondo ... dal "nulla"
Ha scritto il 26/04/14
E' un breve romanzo che racconta la storia della statuetta di un presepe. Si inizia col raccontare di chi l'ha modellata a fine '700, del duca e del cardinale che l'hanno posseduta e conservata con cura durante la seconda guerra mondiale, ...Continua
Ha scritto il 09/04/13
tre stelle e mezzo: buono
Ho fatto fatica all'inizio, le prime 20-30 pagine, non riuscivo a coinvolgermi. Poi il ragazzino che voleva imparare a scolpire le persone mi ha conquistata, trascinandomi nella Napoli di fine Settecento, per lasciare poi il posto agli anni della ...Continua

Ha scritto il Aug 03, 2012, 16:47
"..chi nasce davanti al mare conosce l'emozione della lontananza.."
Pag. 25

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi