Lo specialista

Di

Editore: Piemme

3.7
(301)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 462 | Formato: Altri

Isbn-10: 8838478554 | Isbn-13: 9788838478550 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Lo specialista?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Carol Starkey è morta in una terribile esplosione. Morta per centosessantainterminabili secondi. Poi il suo cuore ha ricominciato a battere. Quello diDavid "Sugar" Bordeaux, suo compagno e collega, invece, si è fermato persempre. Lontano dalla Squadra Artificieri, di cui era il fiore all'occhiello,Starkey ha ripreso lentamente a vivere. Ma quando, tre anni dopo, un altropoliziotto muore dilaniato da una bomba, lei sa che non può continuare anascondersi. Deve incastrare l'artefice di quei perfetti ordigni di morte, ilfolle artefice di quelle terribili esplosioni.
Ordina per
  • 4

    Carol Starkey, brillante agente della Squadra Artificieri, è morta per centosessanta secondi in una terribile esplosione. Poi il suo cuore ha ricominciato a battere. Quello di David "Sugar" Boudreaux, ...continua

    Carol Starkey, brillante agente della Squadra Artificieri, è morta per centosessanta secondi in una terribile esplosione. Poi il suo cuore ha ricominciato a battere. Quello di David "Sugar" Boudreaux, suo compagno e collega, invece, si è fermato per sempre.
    Ma le cicatrici di quel giorno sono rimaste, indelebili, nella carne e nello spirito.
    Quando tre anni dopo, un altro poliziotto muore dilaniato da una bomba, lei sa che non può continuare a nascondersi. Deve incastrare il folle che sa costruire quei perfetti ordigni di morte. Anche se questo dovesse costarle la vita.
    Un romanzo pieno d'azione e suspence che fino all'ultima pagina regala colpi di scena mai banali.
    Si legge senza annoiare...

    ha scritto il 

  • 4

    Non ho più niente da dire su quest'autore, se non che lo amo. Personaggi originali e di spessore, tosti ma con tutte le loro debolezze umane, una scrittura scorrevole e coinvolgente, bella trama, otti ...continua

    Non ho più niente da dire su quest'autore, se non che lo amo. Personaggi originali e di spessore, tosti ma con tutte le loro debolezze umane, una scrittura scorrevole e coinvolgente, bella trama, ottime descrizioni e mai un punto morto. Che si può volere di più da un thriller?

    ha scritto il 

  • 0

    Carol Starkey è morta in una terribile esplosione. Morta per centosessanta interminabili secondi. Poi il suo cuore ha ricominciato a battere. Quello di David "Sugar" Bordeaux, suo compagno e collega, ...continua

    Carol Starkey è morta in una terribile esplosione. Morta per centosessanta interminabili secondi. Poi il suo cuore ha ricominciato a battere. Quello di David "Sugar" Bordeaux, suo compagno e collega, invece, si è fermato per sempre. Lontano dalla Squadra Artificieri, di cui era il fiore all'occhiello, Starkey ha ripreso lentamente a vivere. Ma quando, tre anni dopo, un altro poliziotto muore dilaniato da una bomba, lei sa che non può continuare a nascondersi. Deve incastrare l'artefice di quei perfetti ordigni di morte, il folle artefice di quelle terribili esplosioni.

    ha scritto il 

  • 4

    Molto ben fatto. Di quelli che non ti stacchi dal divano o salti la fermata dell'autobus.
    Nel frattempo la lettura in inglese continua, ma la parte in India non mi dice gran che.

    ha scritto il 

  • 4

    Sono indecisa tra 4 o 5 stelle. E' un gran bel libro, storia molto intelligente e complicata, come tutte quelle a cui lo zio Rob ci ha abituati, tuttavia è un po' scontata e stucchevole in certi passa ...continua

    Sono indecisa tra 4 o 5 stelle. E' un gran bel libro, storia molto intelligente e complicata, come tutte quelle a cui lo zio Rob ci ha abituati, tuttavia è un po' scontata e stucchevole in certi passaggi. Insomma, i soliti cliché che pur essendo rari, rimangono.
    Adoro come Crais si autociti (se non avete letto ancora "L.A. Killer" della serie di Cole&Pike, sappiate che dentro a questo libro c'è un terribile spoiler, pur non essendo collegate le due storie), come faccia sempre buona pubblicità a Patterson e come si diverta a lanciare frecciatine velenose alla Cornwell (non qui, ma a volte lo fa :p).

    ha scritto il