Lo spettro del ghiaccio

Vite perdute sul Titanic

Voto medio di 22
| 8 contributi totali di cui 6 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La fine è nota. L'impatto del Titanic con l'iceberg è però soltanto il punto geometrico in cui convergono innumerevoli traiettorie, forze, vite: non tutte altrettanto celebrate, anzi alcune decisamente poco note, quando non misteriose. Capitani ...Continua
Ha scritto il 16/07/15
Straziante...
Ho iniziato questo viaggio sul Titanic con molto entusiasmo,entusiasmo che è andato poi scemando man mano che proseguivo con la lettura:la parte centrale del libro è veramente troppo,troppo dettagliata!Tantissimi nomi,tantissime storie...c'è un ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/01/13
la nave affonda
Mi è stato proposto da un amico che fa lo storico e mi aspettavo un saggio sull'immigrazione negli USA. Mi ha sempre affascinato la complessità etnica e culturale che in tre secoli si è trasformata nell'attuale popolazione degli Stati Uniti.In ...Continua
Ha scritto il 01/12/12
Probabilmente il saggio di Davenport-Hines avrebbe richiesto maggiore clemenza nel giudizio, trattandosi comunque di un testo ben scritto e documentato a puntino ma purtroppo ho trovato che si inceppasse piuttosto spesso in una sequela di dati ...Continua
Ha scritto il 24/10/12
STORIA DI UN'EPOCA, NON SOLO DEL TITANIC
Non solo Titanic! Esatto! questo libro è molto interessante per varie ragioni.Non parla solo del più famoso transatlantico del mondo affondato nell'oceano Atlantico nella freddissima notte tra il 14 e il 15 aprile 1912 mentre affrontava i ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 11/09/12
Il migliore libro letto nel 2012...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jul 22, 2015, 19:30
Il Titanic,dichiarò uno storico del posto, era un palazzo di luce, di vita e di meraviglia. Era la nave più grande che avesse mai solcato i mari, la cosa più grande mai realizzata dalle mani dell' uomo. Quando si spostava, erano 60000 tonnellate ...Continua
Ha scritto il Jul 22, 2015, 19:29
Come scrisse Byron, il controllo dell' uomo si ferma sulla riva;ma a bordo della nave più grande del mondo, chiamata Titanic, dimenticarsi della primitiva, grezza, impersonale forza distruttiva dell' oceano era facile.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi