Ha scritto il 17/02/12
"Un precetto del Secolo d’oro spagnolo esortava lo scrittore a trascorrere la sua prima vita con i morti (gli antichi maestri), la seconda con i vivi e la terza da solo, affinché da queste tre vite nascesse il libro." (p. 116)
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi