Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lo stato dell'unione

By Tullio Avoledo

(329)

| Hardcover | 9788851800451

Like Lo stato dell'unione ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Alberto Mendini, pubblicitario cinquantenne un tempo sulla cresta dell'onda eoggi sull'orlo del fallimento, riceve una di quelle proposte che non sipossono rifiutare. L'assessore alla cultura della Regione gli chiede diorganizzare, in cambio di un be Continue

Alberto Mendini, pubblicitario cinquantenne un tempo sulla cresta dell'onda eoggi sull'orlo del fallimento, riceve una di quelle proposte che non sipossono rifiutare. L'assessore alla cultura della Regione gli chiede diorganizzare, in cambio di un bel pacco di soldi, nientemeno che la campagnaper l'"Anno dell'Identità Celtica". Mendini è perplesso: di Celti, da quelleparti, per quello che lui ne sa, non se ne sono mai visti. E i soldi sonotanti, forse addirittura troppi... La terza scorribanda narrativa di TullioAvoledo si svolge in una Regione che non c'è, ma potrebbe benissimo esserci.

42 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Disperato, esasperato e complottista.
    Mi ricorda un po' (sia nella trama sia per quegli stronzi di personaggi che ha creato) Il Mare di Bering. Dai, Tullio, uno sforzino, ché scrivi bene, su. Mi ricorda pure una manica di stronzi che conosco io per ...(continue)

    Disperato, esasperato e complottista.
    Mi ricorda un po' (sia nella trama sia per quegli stronzi di personaggi che ha creato) Il Mare di Bering. Dai, Tullio, uno sforzino, ché scrivi bene, su. Mi ricorda pure una manica di stronzi che conosco io per davvero. Sarà che tutti gli stronzi si somigliano, alla fine.
    Gli regalo mezza stella perché Tullio ha un gran senso dell'umorismo e perché mi ha accompagnata in un bel viaggio nelle midlands inglesi.

    Is this helpful?

    Dani Torakiki said on Apr 22, 2014 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Per ¾ di libro la delusione traspariva nei miei pensieri..ma com’è possibile scrivere una storia così insipida e sconclusionata. Avoledo non dovevi farmelo….
    Poi, all’improvviso, tra un punto a capo e un’exploit di asterischi, ecco la svolta… il racc ...(continue)

    Per ¾ di libro la delusione traspariva nei miei pensieri..ma com’è possibile scrivere una storia così insipida e sconclusionata. Avoledo non dovevi farmelo….
    Poi, all’improvviso, tra un punto a capo e un’exploit di asterischi, ecco la svolta… il racconto ti prende, ti incuriosisce, ti appassiona. Assolutamente d’attualità.
    Ottimo romanzo, grande Avoledo.

    Is this helpful?

    Mauriziods said on Oct 24, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un po' deludente per me, che avevo molto apprezzato i libri precedenti di questo autore. Per affetto e stima gli metto tre stelline, con la speranza che i prossimi siano migliori.

    Is this helpful?

    Bruna said on Oct 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Tra real politique e Muccino (quello piccolo per giunta)

    Interessante racconto liberamente ispirato ai deliri politici leghisti dgeli ultimi 20 anni. Il protagonista è il classico uomo in carriera disposto ad accatonare i propri principi per il dio denaro. Come vuole il cliché il nostro arraffone senza scr ...(continue)

    Interessante racconto liberamente ispirato ai deliri politici leghisti dgeli ultimi 20 anni. Il protagonista è il classico uomo in carriera disposto ad accatonare i propri principi per il dio denaro. Come vuole il cliché il nostro arraffone senza scrupoli si rende poi conto di essersi messo nelle mani di qualcuno più spregiudicato di lui e allora cerca di redimersi in calcio d'angolo.

    Tutto sommato è un libro carino, la trama è originale e scorre via abbastanza agilmente. Quello che non mi piace è, in definitiva, il modo di scrivere di Avoledo. Come in altri suoi romanzi, anche in questo testo l'autore ci guida attarverso una continua ripetizione di elementi stereotipati, abusati e strabusati da cinema e letteratura da almeno 20 anni. In questo romanzo troviamo così lo yuppi carrierista modello wall street (ma ovviamente provincializzato in salsa italiana), il padre di famiglia che corre dietro alle ragazzine perché non si vuole rassegnare a una vita normale, la casa luccicante in stile ikea che testimonia un continuo bisogno interiore di affetto...insomma sembra d'essere in un film di muccino, un poco (ma davvero poco) più politico, ma anche meno divertente.

    Is this helpful?

    Claudio said on Mar 30, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una storia incredibile che può diventare realtà.Un romanzo che lascia pensare molto alla pericolosità di coloro che ci governano (soprattutto ora).E' uno dei migliori scrittori italiani.

    Is this helpful?

    Giacomo Buono said on Jan 15, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (329)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Hardcover 380 Pages
  • ISBN-10: 8851800456
  • ISBN-13: 9788851800451
  • Publisher: Sironi
  • Publish date: 2005-01-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book