Lo strangolatore

Voto medio di 284
| 27 contributi totali di cui 27 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Le memorie grottesche e ferocemente umoristiche di uno strangolatore: i suoidelitti, le sue vittime, le sue donne. È lui stesso, De Salvo, a parlare inprima persona, più confortato che afflitto dai ricordi delle propriescelleratezze e ossessio ...Continua
Taldetali
Ha scritto il 16/04/18
Secondo me, esistono due chiavi di lettura per questo libro. Il primo è che ci si trovi di fronte alla storia romanzata di fatti reali. Questa chiave tuttavia, è solamente eventuale, in quanto dipende in tutto dal lettore. In effetti, si può apprezza...Continua
Veronica T1
Ha scritto il 10/07/17
Un cattivo montalban

Abbandonato a pagina 26. 26 lunghe pagine. Noioso

Marty82
Ha scritto il 30/06/14

Pessimo, senza capo né coda.
Una lettura che avrei potuto tranquillamente evitare, di certo senza rimpianti.

Maurizio A. R.
Ha scritto il 02/01/13
Un infortunio dovuto al decadimento di Montalban, ormai privo di idee, il cui declino sarà conclamato nel grottesco delirio di "Millennio". Una storia banale e sgradevole, senza guizzi nè meriti. Abbandonato a pagina 80 per sfinimento ...Continua
Serenus
Ha scritto il 03/12/12
Romanzo che appartiene al filone iberico del cerebralismo onanistico, un orientamento stilistico che tanto ha dato alla letteratura degli ultimi lustri. Uno stile che prevede la presenza di un io narrante che si pianti di fronte al suo pubblico e, pi...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi