Ha scritto il 18/11/17
Camus, spiazzare la Vita.
Il Camus scrittore, così apparentemente snello e avaro di pensieri, cela la profondità del Camus filosofo. Il libro è così una porticella preziosa ad un altro ambiente cui siamo invitati, da eletti.Qui ci viene rivelata la sua soluzione ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/10/17
Nella solitudine di Meursault, immerso in un silenzio ovattato, siderale, nel suo essere inerme prigioniero del destino, estraneo a se stesso, non toccato dagli eventi neppure quando gli eventi incidono sulla sua pelle, ritrovo l'attesa di Drogo di ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 08/10/17
SPOILER ALERT
Devo dire che questo libro mi ispira uno di quei saggi che ci davano da fare a scuola in previsione della prova di maturità. Cercherò però di essere più breve, non voglio dilungarmi davvero in un saggio. E' il primo libro di Camus che leggo, ma ...Continua
Ha scritto il 04/10/17
capolavoro
e come tutti i capolavori, di una semplicità disarmante. si vive nella testa del protagonista, lo si odia all'inizio, poi lo si comprende, si prova pena per lui e, infine, almeno per me, ci si rivede in lui, proprio nelle fasi finali del processo, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/09/17
il mio essere straniero
Mi sono immedesimato molto nel protagonista: la vita non ha senso, e la società gliene da uno secondo alcune regole che non per forza facciamo nostre. E allora sembriamo "strani", disadattati, al di fuori della realtà. E la società ci esclude, ci ...Continua
  • 3 mi piace

Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:50
... mi resta da augurarmi che ci siano molti spettatori il giorno della mia esecuzione e che mi accolgano con grida di odio.
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:49
Quel giorno, dopo che il guardiano è uscito, mi sono guardato nella gavetta di ferro. Mi è parso che la mia immagine restasse seria anche se cercavo di sorridere. Me la sono agitata dinanzi. Ho sorriso e lei ha conservato la stessa aria severa e ...Continua
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:48
Come faccio sempre quando voglio liberarmi di qualcuno che mi secca ascoltare, l'ho guardato con l'aria di essere d'accordo.
Ha scritto il Jan 03, 2017, 12:45
Dall’oscurità della mia prigione mobile ho ritrovato a uno a uno, come dal fondo della mia stanchezza, tutti i suoni familiari di una città che amavo e di un’ora in cui mi capitava di sentirmi contento. Il richiamo degli strilloni nell’aria ...Continua
Pag. 127
  • 1 mi piace
Ha scritto il Aug 25, 2016, 13:26
"In quel momento ho pensato che si poteva sparare oppure non sparare e che una cosa valeva l'altra. (...) Restare lì o andar via, una cosa valeva l'altra."
Pag. 72
  • 1 mi piace

Ha scritto il Dec 15, 2016, 16:26
immenso!
immenso!
  • 1 mi piace

Ha scritto il Oct 23, 2017, 13:24
club del libro 23 (Alberto)
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:51
http://www.liberolibro.it/lo-straniero-di-albert-camus/
Ha scritto il Apr 29, 2016, 13:48
843.912 CAM 16152 Letteratura Francese
Ha scritto il Apr 13, 2016, 07:15
843.912 CAM 16152

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi