Lo straniero

Voto medio di 10.497
| 655 contributi totali di cui 581 recensioni , 70 citazioni , 1 immagine , 3 note , 0 video
Ha scritto il 19/09/17
Lettura obbligata post "Atti osceni in luogo privato". Temo di non averlo capito appieno. Troppo inadeguato, troppo inumano il protagonista, troppo "fuori dal gruppo". Più un animale che un essere umano. Può esistere, è potente come immagine, ..." Continua...
Ha scritto il 17/09/17
Il protagonista è un eroe quasi antipatico nella lucidità con cui prende coscienza dell'assurdità dell'esistenza, così come assurda è la sua vicenda, pertanto può esserne solo estraneo, straniero appunto, come è chiaro nella frase più ..." Continua...
Ha scritto il 29/08/17
Quasi un film
Brevissima grafic novel letteralmente divorata in una serata. Ben disegnata ed impostata: sembra di essere in Algeria, quasi un piccolo film! Anche i personaggi sono disegnati con cura: pur essendo un tratto veloce si capisce che i volti sono quelli ..." Continua...
Ha scritto il 23/07/17
Lo straniero ha coinciso, per me, con estraneità.Leggere questo libro è stato come trovarsi in un acquario; vedere le immagini, scorgere i gesti, le parole ma in modo attutito, senza nessun rumore. Sentirsi lontani, osservare il protagonista ..." Continua...
  • 15 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 22/07/17
Assoluto senza assoluzione
Un romanzo assoluto.

Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:50
... mi resta da augurarmi che ci siano molti spettatori il giorno della mia esecuzione e che mi accolgano con grida di odio.
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:49
Quel giorno, dopo che il guardiano è uscito, mi sono guardato nella gavetta di ferro. Mi è parso che la mia immagine restasse seria anche se cercavo di sorridere. Me la sono agitata dinanzi. Ho sorriso e lei ha conservato la stessa aria severa e ... Continua...
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:48
Come faccio sempre quando voglio liberarmi di qualcuno che mi secca ascoltare, l'ho guardato con l'aria di essere d'accordo.
Ha scritto il Jan 03, 2017, 12:45
Dall’oscurità della mia prigione mobile ho ritrovato a uno a uno, come dal fondo della mia stanchezza, tutti i suoni familiari di una città che amavo e di un’ora in cui mi capitava di sentirmi contento. Il richiamo degli strilloni nell’aria ... Continua...
Pag. 127
Ha scritto il Aug 25, 2016, 13:26
"In quel momento ho pensato che si poteva sparare oppure non sparare e che una cosa valeva l'altra. (...) Restare lì o andar via, una cosa valeva l'altra."
Pag. 72

Ha scritto il Dec 15, 2016, 16:26
immenso!
immenso!
  • 1 mi piace

Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:51
http://www.liberolibro.it/lo-straniero-di-albert-camus/
Ha scritto il Apr 29, 2016, 13:48
843.912
CAM 16152
Letteratura Francese
Ha scritto il Apr 13, 2016, 07:15
843.912
CAM 16152

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi