Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

Voto medio di 14.428
| 794 contributi totali di cui 747 recensioni , 44 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde, pubblicato per la prima volta nel 1886, è considerato il capolavoro di Rober Louis Stevenson. Con quest'opera, che è universalmente considerata una pietra miliare della storia della letteratura, Stevenson ... Continua
Ha scritto il 18/10/17
geniale
Un racconto lungo perfetto. Scritto con uno stile semplice e comprensibile ma curatissimo, dove il narratore non è il protagonista diretto ma alcuni amici, sorprende per la sua semplicità ed efficacia allo stesso tempo. Geniale.
Ha scritto il 11/10/17
Processi psichici inconsci
Dr Jekyll e Mr Hayde è, con Frankentein e Dracula, una delle tre storie horror più conosciute al mondo.Anche in questo caso il racconto cela una sua morale e una sua chiave psicologica; la lotta tra "Es", Il serbatoio dell'energia vitale, ...Continua
Ha scritto il 05/10/17
Pagina 59
«Le sembrava la voce del mio padrone, quella, signore?» gli chiese fissandolo negli occhi.«È molto cambiata», rispose l'avvocato, pallidissimo, ma sostenendo lo sguardo del maggiordomo senza abbassare il capo.«Cambiata? Sì, altro che!» disse ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/09/17
Lo strano caso del dr Jekyll e del signor Hyde è stato pubblicato nel 1886, ed è uno dei più famosi libri di genere horror. L’autore è l’inglese Robert Louis Stevenson, scrittore divenuto famoso grazie a “L’isola del tesoro”(1883) e ...Continua
Ha scritto il 03/07/17
Angosciante e claustrofobico. Sicuramente una lettura che tiene sulle spine!
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 15, 2017, 16:27
Ebbene, la vita è stata piacevole; l’ho apprezzata; si, signore, la vita mi piaceva. A volte penso che, se sapessimo tutto, saremmo molto più contenti di andarcene.Se sono il primo dei peccatori, io sono anche il primo a soffrire. Non pensavo che ...Continua
Ha scritto il Aug 12, 2017, 19:35
[…] ho imparato che l'uomo deve sopportare per sempre il peso e il destino della sua vita: quando tentiamo di disfarcene, e se ci ritornano addosso con nuova e più terribile violenza.
Pag. 102
Ha scritto il Aug 12, 2017, 19:32
[…] azzardo l'ipotesi che l'uomo sarà infine conosciuto come un agglomerato di svariate entità, incoerenti e indipendenti l'una dall'altra.
Pag. 101
Ha scritto il Aug 12, 2017, 19:31
[…] l'uomo non è in verità uno ma duplice.
Pag. 100
Ha scritto il Aug 12, 2017, 14:47
Bene, la vita è stata piacevole; io l'ho amata. Proprio così: l'ho amata. Talvolta penso che se sapessimo tutto, decisamente preferiremmo morire.
Pag. 68

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jun 28, 2016, 14:07
SR.823.8 STE 5952 Sezione Ragazzi
Ha scritto il Jan 27, 2016, 08:26
Collocazione: AL 5
Ha scritto il Aug 03, 2015, 12:18
Sia sul piano scientifico che su quello morale, venni dunque gradualmente avvicinandomi a quella verità, la cui parziale scoperta m'ha poi condotto a un così tremendo naufragio: l'uomo non è veramente uno, ma veramente due. E dico due, perchè le ...Continua
Pag. 76

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi