Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

Noir 2

Di

Editore: Gruppo Editoriale L'Espresso

3.9
(15971)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 252 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Spagnolo , Danese , Catalano , Tedesco , Francese , Portoghese , Olandese , Galego , Polacco , Lettone , Basco , Ceco , Russo , Svedese , Sloveno

Isbn-10: A000119201 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli , Adolescenti

Ti piace Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    [...] è quella che si potrebbe definire un bugia innocente. Una bugia innocente non è veramente una bugia. È quando si dice la verità ma non la si dice fino in fondo. In realtà è sempre così, [...].

    S ...continua

    [...] è quella che si potrebbe definire un bugia innocente. Una bugia innocente non è veramente una bugia. È quando si dice la verità ma non la si dice fino in fondo. In realtà è sempre così, [...].

    Si può comunque continuare a desiderare qualcosa, anche se non ci sono molte probabilità che questo si avveri.

    ha scritto il 

  • 5

    Bello fin dalle prime pagine! Sarà che ha un tema a me molto caro...ma questo libro è in grado di farti entrare dentro la mente del piccolo Christopher, anche solo con l'intestazione dei capitoli (ch ...continua

    Bello fin dalle prime pagine! Sarà che ha un tema a me molto caro...ma questo libro è in grado di farti entrare dentro la mente del piccolo Christopher, anche solo con l'intestazione dei capitoli (che procede per numeri primi). Scorrevole, sorprendente e coinvolgente.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    A scanso di equivoci diciamo subito che questo romanzo - nonostante quanto faccia presagire il titolo - non ha assolutamente nulla del giallo. E' piuttosto un tentativo di raccontare la normalità dal ...continua

    A scanso di equivoci diciamo subito che questo romanzo - nonostante quanto faccia presagire il titolo - non ha assolutamente nulla del giallo. E' piuttosto un tentativo di raccontare la normalità dal punto di vista di un ragazzo "speciale".
    A mio parere l'autore riesce solo parzialmente nel suo intento: la lunga serie di capitoli dedicati agli aneddoti matematici/scientifici spezzano un po' troppo il fluire della narrazione, e onestamente ho avuto la sensazione che in alcuni casi siano stati piazzati qua e là più che altro per allungare un romanzo che sarebbe stato fin troppo corto.
    Inoltre, ho trovato molto fastidioso il fatto che praticamente ogni persona incontrata da Christopher nel corso della sua "avventura" sia di una maleducazione e di un'antipatia al limite dell'insopportabile, visto che sembra che nessuno riesca a pronunciare più di qualche parola senza un "cazzo" o un "merda"...

    ha scritto il 

  • 4

    Bello, ben ritratto il ragazzino autistico che descrive il suo mondo e le proprie reazioni nel dettaglio e con il distacco tipico di chi ha questo problema. Qualche divagazione matematica di troppo, m ...continua

    Bello, ben ritratto il ragazzino autistico che descrive il suo mondo e le proprie reazioni nel dettaglio e con il distacco tipico di chi ha questo problema. Qualche divagazione matematica di troppo, ma pazienza.

    ha scritto il 

  • 4

    Apparantemente può sembrare un giallo, in realtà è un romanzo che racconta la vita di un ragazzino autistico di nome Christopher attraverso il suo punto di vista e il mondo esterno. Proprio per render ...continua

    Apparantemente può sembrare un giallo, in realtà è un romanzo che racconta la vita di un ragazzino autistico di nome Christopher attraverso il suo punto di vista e il mondo esterno. Proprio per renderlo più realistico l'autore inserisce anche alcuni elementi di matematica che possono essere un po' noiosi e rendere il racconto meno scorrevole. In realtà la storia in sè è bellissima e molto commovente e il finale mi è piaciuto perchè mette in luce la forza di volontà di Cristopeher e come abbia acquisito attraverso le sue esperienze una maggiore fiducia in se stesso e nelle sue qualità, nonstante la sua malattia e la sua vita non facile. Un modo intelligente e origimale di mostrare il mondo interiore di un bambino autistico e allo stesso tempo le difficoltà cui va incontro chi deve prendersene cura.

    ha scritto il 

  • 4

    E' la storia di un ragazzino con la sindrome di Asperger (una forma di autismo) che racconta sè stesso in modo serio, preciso ed anche divertente. Il libro coinvolge il lettore e lo invita simpaticame ...continua

    E' la storia di un ragazzino con la sindrome di Asperger (una forma di autismo) che racconta sè stesso in modo serio, preciso ed anche divertente. Il libro coinvolge il lettore e lo invita simpaticamente a riflettere sulle diversità che contraddistinguono l'essere umano.

    ha scritto il 

  • 5

    Toccante

    Libro ben scritto cha arriva dritto al cuore. La voce narrante del protagonista, Christopher, è resa così bene da sembrare reale. Consigliatissimo!

    Per la recensione completa:
    http://unlibronelcassett ...continua

    Libro ben scritto cha arriva dritto al cuore. La voce narrante del protagonista, Christopher, è resa così bene da sembrare reale. Consigliatissimo!

    Per la recensione completa:
    http://unlibronelcassetto.blogspot.it/2016/03/recensione-lo-strano-caso-del-cane.html

    ha scritto il 

  • 4

    Commovento storia di un ragazzo (portatore della sindrome di Asperger). Il ragazzo si trova a vivere la separazione dei genitori, l'allontanamento della madre, la morte di un cane con la sua logica di ...continua

    Commovento storia di un ragazzo (portatore della sindrome di Asperger). Il ragazzo si trova a vivere la separazione dei genitori, l'allontanamento della madre, la morte di un cane con la sua logica disarmante. Riuscirà a forzare la sua natura compiendo un viaggio in treno da solo, dimostrando così a se stesso di potercela fare ad andare oltre i suoi stessi limiti.
    E' spiazzante la sua forza e nello stesso tempo la sua fragilità.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per