Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Lo zen alla guerra

Una documentata indagine sul ruolo svolto dal buddhismo zen a sostegno del militarismo giapponese

Di

Editore: Sensibili alle Foglie

4.0
(4)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 360 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8886323875 | Isbn-13: 9788886323871 | Data di pubblicazione: 

Genere: History , Philosophy , Religion & Spirituality

Ti piace Lo zen alla guerra?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Le vicende storiche dello Zen, qui documentate da uno studioso praticante Zen, mostrano efficacemente i rischi mortali cui va incontro ogni insegnamento spirituale quando, trasformatosi in istituzione, si allea con il potere politico. Questo libro ci invita a guardare in profondità ai dispositivi propri di tutte le “guerre sante”, che le rendono possibili e che appartengono in qualche modo anche a ciascuno di noi.
Ordina per
  • 5

    genere: saggio storico


    argomento: il rapporto fra buddhismo zen, potere temporale e guerra nella storia giapponese dal 1868.


    stile: scorrevole e piano


    target: chiunque abbia la capacità di leggere un saggio storico; non si richiede nessun tipo di c ...continua

    genere: saggio storico

    argomento: il rapporto fra buddhismo zen, potere temporale e guerra nella storia giapponese dal 1868.

    stile: scorrevole e piano

    target: chiunque abbia la capacità di leggere un saggio storico; non si richiede nessun tipo di competenza pregressa, ma può essere di aiuto una qualche conoscenza della storia giapponese recente.

    COMMENTO
    È raro poter trovare un libro che parli degli aspetti negativi del buddhismo. Come accadeva secoli fa per il cristianesimo, quasi tutto ciò che si trova in libreria è scritto da buddhisti o da simpatizzanti del buddhismo. Anche gli stessi docenti universitari nella maggior parte dei casi tendono a non essere distaccati e imparziali.
    Ci sono in giro molti testi che raccontano le idee del buddhismo o commentano il canone buddhista o magnificano questo o quel sutra. Ma è difficilissimo raccogliere informazioni su come gli esponenti delle diverse correnti buddhiste concretamente si sono comportati, sui rapporti con i potenti, sulla gestione economica dei monasteri, sulla gestione delle offerte e la concessione delle indulgenze, sulle lotte fra le varie scuole e sugli episodi di violenza. È anche difficile, sebbene un po' meno, pescare informazioni precise sulle contraddizioni dottrinali, sulle incongruenze nei testi canonici o sulle inverosimiglianze nell'insegnamento.
    In generale, proprio come accade con il cristianesimo, ciò che potrebbe essere negativo viene taciuto oppure affermato in modo acritico.
    Questo libro contribuisce a mostrare alcuni degli aspetti meno nobili, ma non per questo meno reali, del buddhismo. Lo fa con precisione e puntigliosità. È molto ben documentato e risulta davvero illuminante. Purtroppo non è sufficiente. Di libri come questo ce ne vorrebbero molti altri. Ma è un mattone dell'edificio e come tale va apprezzato.

    ha scritto il 

  • 5

    Tutti gli scritti del monaco zen Brian Victoria, ed in particolare questo, dovrebbero essere letti e attentamente meditati non solo dai praticanti di zen ma da tutti i buddhisti. L'autore è un esempio di onestà intellettuale e oltre a smitizzare l'immagine eroica dello zen diffusa in Occidente a ...continua

    Tutti gli scritti del monaco zen Brian Victoria, ed in particolare questo, dovrebbero essere letti e attentamente meditati non solo dai praticanti di zen ma da tutti i buddhisti. L'autore è un esempio di onestà intellettuale e oltre a smitizzare l'immagine eroica dello zen diffusa in Occidente a partire dai libri di Suzuki, ed ancora purtroppo prevalente fra il popolino dei praticanti, fornisce strumenti di riflessione imprescindibili su argomenti cruciali della pratica e della dottrina buddhista. Assolutamente da avere.

    ha scritto il