L'oca selvatica

di | Editore: Marsilio
Voto medio di 111
| 11 contributi totali di cui 11 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Otama, mantenuta di un anziano usuraio, si innamora di uno studente, Okada, che vede passare ogni giorno sotto la sua finestra. Anche Okada è attratto dalla "donna della finestra", che rappresenta per lui l'ideale della bellezza femminile ...Continua
Ha scritto il 12/08/15
Misero
Ho trovato poco in questo libro, per quanto sia doveroso provare Mori Ōgai. Sí, va bene, l'etica della rassegnazione (come dice il traduttore in introduzione). Riusciamo persino a interessarci un po' alle vicende della povera Otama.Le citazioni in ...Continua
Ha scritto il 09/07/15
A una seconda lettura
A una prima lettura ero rimasta più colpita da questo classico giapponese risalente al periodo giovanile e meno "professorone" di Mori Ogai. Il materiale ideale per dare sui nervi a chi si lamenta dell'indeterminatezza della letteratura giapponese: ...Continua
Ha scritto il 25/03/14
(rilettura)
Ha scritto il 12/09/12
È una storia di tanti anni fa. Ricordo che ebbe luogo nel tredicesimo anno Meiji [1880]
Gan - L'oca selvatica (1915)Okada nella sua passeggiata (illustrata quihttp://followingthebrush.wordpress.com/2011/02/27/tokyo-explorations-on-foot-and-in-fiction-part-iii-mori-ogai/) scorge una donna rientrare in una casa una casa malinconica, ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 20/12/11
In Mori Ogai è riconoscibile l'idea della rassegnazione, teinen, che rimanda alla capacità di accettare il proprio destino, vissuto con sereno stoicismo. C'e' in questo atteggiamento un profondo senso del dovere. Alcuni critici hanno ritenuto che ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi