Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Local

Di ,

Editore: Double Shot

4.1
(54)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 352 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8896064007 | Isbn-13: 9788896064009 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Local?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    " e se potessi rifare tutto da capo? con l'esperienza che ho oggi, cosa farei se dovessi ripetere la mia vita? entrerei in quella farmacia? darei un passaggio a quell'uomo rimasto a piedi? dividerei la casa con gloria? sarei più gentile con mio fratello? rimarrei con len? a prescindere da queste ...continua

    " e se potessi rifare tutto da capo? con l'esperienza che ho oggi, cosa farei se dovessi ripetere la mia vita? entrerei in quella farmacia? darei un passaggio a quell'uomo rimasto a piedi? dividerei la casa con gloria? sarei più gentile con mio fratello? rimarrei con len? a prescindere da queste risposte, sarei o no la stessa persona? probabilmente no. ma sono discorsi che non mi interessano. non tanto, comunque. "

    ha scritto il 

  • 5

    Local odora di strade bagnate dalla pioggia, di polvere, di terra ormai secca e di vecchi libri usati ingialliti dal tempo. Local è musica indie, una vecchia polaroid che ormai ha perso il colore, il brusio di una folla mentre ti stai addormentando. Local riesce a farti capire fin dalle prime pag ...continua

    Local odora di strade bagnate dalla pioggia, di polvere, di terra ormai secca e di vecchi libri usati ingialliti dal tempo. Local è musica indie, una vecchia polaroid che ormai ha perso il colore, il brusio di una folla mentre ti stai addormentando. Local riesce a farti capire fin dalle prime pagine quale sia la cosa più difficile nella vita di uomo: affrontare se stessi. Local non è un semplice fumetto, è realtà.

    ha scritto il 

  • 5

    Brian Wood (DEMO, DMZ, POUNDED, Northlanders, Supermarket) e Ryan Kelly (Lucifer, American Virgin, The New York Four) presentano LOCAL, una raccolta di dodici racconti collegati tra di loro dal personaggio di Megan McKeenan, una ragazza che scappa da Portland, Oregon, con solo uno zaino e il desi ...continua

    Brian Wood (DEMO, DMZ, POUNDED, Northlanders, Supermarket) e Ryan Kelly (Lucifer, American Virgin, The New York Four) presentano LOCAL, una raccolta di dodici racconti collegati tra di loro dal personaggio di Megan McKeenan, una ragazza che scappa da Portland, Oregon, con solo uno zaino e il desiderio di viaggiare. Ambientato in dodici diverse città del Nord America, questo volume, frutto di attente ricerche e meticolosamente illustrato, presenta integralmente la serie indipendente acclamata dalla critica americana nel 2007. Con una appendice a colori con tutte le copertine originali. Bellissimo, angosciante. D’altra parte cosa cazzo è la vita se non un continuo smarrimento.

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo storytelling. na storia complessa anche se di base si tratta della ragazza che lascia casa per scoprire la vita ma alla fine ritorna alle origini. Non mi è piaciuto il disegno ma l'intreccio della storia merita, soprattutto le storie in cui Megan la protagonista sembra un personaggio secon ...continua

    Ottimo storytelling. na storia complessa anche se di base si tratta della ragazza che lascia casa per scoprire la vita ma alla fine ritorna alle origini. Non mi è piaciuto il disegno ma l'intreccio della storia merita, soprattutto le storie in cui Megan la protagonista sembra un personaggio secondario.

    ha scritto il 

  • 4

    Becca tre stelline solo perchè l'ultimo episodio è un po' scontato e cerca di fare "la morale", cosa che a me non piace per nulla. Ma ci sono almeno cinque o sei episodi (sui dodici che compongono la serie) davvero ottimi.

    ha scritto il 

  • 4

    Il quadro d'insiame presentato dagli autori ci permette di gettare uno sguardo alla vita della popolazione statunitense attraverso le peripezie di una protagonista della quale viviamo le più disparate vicissitudini.

    ha scritto il