Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'occhio del diavolo

By Jason Goodwin

(194)

| Paperback | 9788806197438

Like L'occhio del diavolo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In una Istanbul che emana tutto il fascino malinconico di un grande impero in decadenza, il detective eunuco Yashim indaga su un caso che lo porterà nelle più recondite stanze del palazzo: il serraglio del sultano.

19 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Uno dei migliori della serie. Si legge benissimo, con quella serie di momenti e immagini condensati in capitoli di poche pagine. La soluzione del caso arriva, come al solito, troppo di improvviso. Gli eventi si svolgono per il 98% del libro, poi puf! ...(continue)

    Uno dei migliori della serie. Si legge benissimo, con quella serie di momenti e immagini condensati in capitoli di poche pagine. La soluzione del caso arriva, come al solito, troppo di improvviso. Gli eventi si svolgono per il 98% del libro, poi puf! L'illuminazione del detective e la soluzione in 2 pagine. Fine.
    Forse è il bello di questa serie: dare scorci, raccontare vite, poi ocncludere. Forse uno svolgimento più linerare e meglio bilanciato sarebbe meglio.
    In ogni caso, bello. Avvolgente più che avvincente. Da leggere.

    Is this helpful?

    RobyTuri said on Aug 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Verso il declino

    Arrivati a questo punto o si dedice a chiudere col botto o è bene che questa serie finisca al
    più presto...... Mi spiace tanto ma è la verità .

    Is this helpful?

    Milady Chiaretta Furetta said on Jul 16, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Anche con questo quarto libro Goodwin non mi ha deluso, un ottimo giallo storico con il mio eunuco preferito Yasmim.
    Ottimo l'ambientazione e le descrizioni di Istanbul, anche se in alcuni passaggi si sente un impronta troppo moderna, soprattutto in ...(continue)

    Anche con questo quarto libro Goodwin non mi ha deluso, un ottimo giallo storico con il mio eunuco preferito Yasmim.
    Ottimo l'ambientazione e le descrizioni di Istanbul, anche se in alcuni passaggi si sente un impronta troppo moderna, soprattutto in dialoghi e alcune azioni.
    Consigliato a tutti gli amanti dei thriller e del Medio Oriente.

    Is this helpful?

    Flavietta said on Jun 7, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Confuso e poco ispirato. Di gran lunga il peggiore della serie

    Is this helpful?

    Lithops said on May 12, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La cosa più affascinante di questo libro è l'atmosfera esotica di Istanbul (che è anche il motivo per cui l'ho comprato), l'anima multiforme e composita dell'impero ottomano, in bilico fra tradizione e modernità. Purtroppo c'è poco altro: la vicenda ...(continue)

    La cosa più affascinante di questo libro è l'atmosfera esotica di Istanbul (che è anche il motivo per cui l'ho comprato), l'anima multiforme e composita dell'impero ottomano, in bilico fra tradizione e modernità. Purtroppo c'è poco altro: la vicenda è piuttosto confusa e un po' inverosimile, alcune trame sono lasciate in sospeso, i personaggi sono poco approfonditi: è come la cornice bellissima di un quadro mediocre.

    Is this helpful?

    Mademoiselle Sorel said on Mar 18, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un magico tappeto volante per uno sguardo disincantato sugli ultimi anni dell'impero ottomano

    Da sempre le atmosfere e gli intrighi della città sul Bosforo rendono i romanzi di Goodwin belli e piacevoli di per se. Spesso, però, riescono ad essere talmente coinvolgenti da inglobare e svilire le trame, volutamente sfumate e tortuose, dei raccon ...(continue)

    Da sempre le atmosfere e gli intrighi della città sul Bosforo rendono i romanzi di Goodwin belli e piacevoli di per se. Spesso, però, riescono ad essere talmente coinvolgenti da inglobare e svilire le trame, volutamente sfumate e tortuose, dei racconti. Non accade in questo quarto appuntamento che non a caso è uno dei volumi più belli e piacevoli della serie.

    Is this helpful?

    Moltenim said on Mar 17, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (194)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 405 Pages
  • ISBN-10: 8806197436
  • ISBN-13: 9788806197438
  • Publisher: Einaudi (Stile Libero Big)
  • Publish date: 2011-09-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book