Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'odore dei soldi

Origini e misteri delle fortune di Silvio Berlusconi

By Marco Travaglio,Elio Veltri

(2172)

| Paperback | 9788835950073

Like L'odore dei soldi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

L'ascesa di Silvio Berlusconi ha affascinato milioni d'italiani. [...] Questo libro illustra alcuni aspetti cruciali della storia di S.B. attraverso una scelta commentata di documenti "pesanti". L'intervista che Paolo Borsellini rilasciò, due mesi p Continue

L'ascesa di Silvio Berlusconi ha affascinato milioni d'italiani. [...] Questo libro illustra alcuni aspetti cruciali della storia di S.B. attraverso una scelta commentata di documenti "pesanti". L'intervista che Paolo Borsellini rilasciò, due mesi prima di morire, a una tv francese sulle indagini della sua procura sui rapporti tra B. Marcello Dell'Utri e il mafioso Vittorio Mangano. [...]

119 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Origini di un discutibile personaggio

    La materia è senza dubbio interessante.La prima parte del libro parla sostanzialmente dei rapporti tra Berlusconi,Dell'Utri e Vittorio Mangano,assunto ad Arcore come stalliere.Si ripercorre tutta la storia,cioè la loro conoscenza e come sono nati i l ...(continue)

    La materia è senza dubbio interessante.La prima parte del libro parla sostanzialmente dei rapporti tra Berlusconi,Dell'Utri e Vittorio Mangano,assunto ad Arcore come stalliere.Si ripercorre tutta la storia,cioè la loro conoscenza e come sono nati i loro rapporti.Di come il Cavaliere avesse paura di rapimenti e di come avesse deciso di tutelarsi avvicinando loschi personaggi.Di come personaggi di questo tipo siano stati onnipresenti nella sua vita e probabilmente siano ricollegabili anche alle stragi di Falcone e Borsellino.Di come infine abbiano appoggiato la nascita del nuovo partito,cioè Forza Italia.Fin qui tutto molto interessante,forse andava anche dato maggior spazio all'argomento.Poi però si comincia a parlare di tutte le Holding,delle imprese,dei vari prestanome e dei giri di denaro per evadere le leggi,e la materia diviene molto più pesante,più tecnica,e il racconto decisamente noioso:numeri,cifre,tecnicismi anche poco comprensibili ai più...Carte processuali poi,resoconti lunghissimi di testimonianze rese in tribunale dal Cavaliere e dal suo fedelissimo Dell'Utri.Si chiude con una dettagliata spiegazione della legge tremonti,e di come quest'ultima insieme alle leggi prima di Craxi poi del governo Berlusconi,abbiano davvero fatto la fortuna di Mediaset.

    Is this helpful?

    Valeria Anto said on Mar 18, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    lo leggo postumo

    nell'attesa che un cataclisma gli tappi almeno la bocca già che è impossibile liberarsene in altro modo

    Is this helpful?

    Sere said on Dec 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fatti e numeri

    Fatti e numeri per comprendere la carriere di Berlusconi.

    Is this helpful?

    OrsoCurioso said on Nov 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Voto negativo che non significa affatto simpatia per il Cav, anzi. Ma lo stile è letteralmente indigesto: una lunga, tediosissima teoria di numeri e di riferimenti a sentenze, messa giù senza brio, senza incorporarla all'interno di un discorso di più ...(continue)

    Voto negativo che non significa affatto simpatia per il Cav, anzi. Ma lo stile è letteralmente indigesto: una lunga, tediosissima teoria di numeri e di riferimenti a sentenze, messa giù senza brio, senza incorporarla all'interno di un discorso di più ampio respiro sulla discutibile storia di questo discutibilissimo personaggio politico. Si poteva trarre dalla materia del libro qualcosa di molto, molto migliore.

    Is this helpful?

    IlRosso said on Oct 23, 2013 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Questo libro l'ho presentato, durante la campagna elettorale del 2001, a Potenza, da direttore della "Nuova Basilicata", in un meeting organizzato da Rifondazione comunista. Erano già evidenti i peggiori tratti del fenomeno Travaglio, ma poi è stato ...(continue)

    Questo libro l'ho presentato, durante la campagna elettorale del 2001, a Potenza, da direttore della "Nuova Basilicata", in un meeting organizzato da Rifondazione comunista. Erano già evidenti i peggiori tratti del fenomeno Travaglio, ma poi è stato bravissimo a confermare che il peggio non è mai morto

    Is this helpful?

    Ugo Maria Tassinari said on May 7, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    letto oggi è agghiacciante.

    sono passati 11 anni.
    11 anni fa ero quasi incredulo.
    e un po annoiato.
    e forse pensavo più ad altre cose che ai libri.
    possibile mi dicevo che anche solo un decimo di quanto scritto qui, in questo libro, possa essere vero?
    possibile che un uomo sia ...(continue)

    sono passati 11 anni.
    11 anni fa ero quasi incredulo.
    e un po annoiato.
    e forse pensavo più ad altre cose che ai libri.
    possibile mi dicevo che anche solo un decimo di quanto scritto qui, in questo libro, possa essere vero?
    possibile che un uomo sia arrivato ad essere il presidente del consiglio avendo un passato con così tante zone oscure? la provenienza dei primi miliardi, lo stalliere mangano che andava in giro a rapire la gente, i terreni della marchesa casati-stampa, le frodi fiscali di publitalia, possibile?
    ma non ce l'avranno con questo sant'uomo???
    l'avevo lasciato lì questo libro.
    questo librino che termina con un elenco dei processi in cui B. nel 2ooo era invischiato e che dice mah staremo a vedere come finiranno e uno poteva concedergli il dubbio, no?
    ecco dopo 11 anni molti di quei processi sono finiti o prescritti e altri se ne sono aggiunti.
    e questo dovrebbe bastare a chiunque per farsi una vaga idea sull'uomo che ci ha governati.

    Is this helpful?

    Sem973 said on Dec 17, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book