L'odore del tuo respiro

di | Editore: Fazi
Voto medio di 813
| 127 contributi totali di cui 124 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Ho disegnato, ma non ero capace di colorare senza sbavare lungo i bordi. Hocomprato una chitarra, ma avevo paura che le corde mi tagliassero le dita. Hoscritto e qualcosa dentro di me si è mosso. Ho scritto, ho scritto, ho scrittotanto, e poi sono ...Continua
Ha scritto il 01/08/16
No comment (alla seconda)
La curiosità uccide... ora lo so!
Ha scritto il 25/08/15
non ho proprio capito quale sarebbe la genialità della prosa di melissa. forse non sono la lettrice giusta per questo romanzo. troppo surreale e visionario per me. abbandonato.
Ha scritto il 02/07/15
Letto per curiosità, da tempo mi girava in testa l’idea di leggere qualcosa della tanto popolare Melissa P. Mi dicevo “deve esserci un motivo per cui ha avuto così tanto successo! Il suo primo libro è stato tradotto in più di 30 lingue, ...Continua
  • 5 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 07/03/15
Perdita di tempo
Ho letto questo libro per vari motivi ma non certo perché è un libro degno di nota o perché si presenti come buon libro. Anzi..La reading challenge 2015 propone di leggere un libro con "critiche negative" e l'ho fatto. Fortunatamente non ci ho ...Continua
Ha scritto il 12/10/14
SPOILER ALERT
Secondo libro della più discussa, odiata/amata scrittrice italiana del 2000. L'odore del tuo respiro narra e descrive con cura maniacale le paturnie e le follie di una giovane fidanzata gelosissima.La protagonista darà spago e seguito alle voci ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Oct 12, 2014, 21:28
Ieri sei stata bene?Quando sei arrivata a casa e ti sei accesa una sigaretta in cucina, con la stufa che fiammeggiava, quando il nostro gatto ti si è strusciato contro il collo facendo fremere il suo respiro, quando hai chiuso gli occhi e hai ...Continua
Pag. 13
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 12, 2014, 21:25
Con un'ape fra i capelli mi sono gettata nelle strade del mondo.Un'ape che ronzava fra i fili della mia chioma, sbatteva convulsamente le sue ali e ronzava, ronzava.E io non la cacciavo, ho lasciato che costruisse il suo alveare nella mia testa e ...Continua
Pag. 11
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 12, 2014, 21:22
E allora vai, prendi il treno vai, che se non te ne vai tanto te ne andrai. Virginiana Miller, Altrove
Pag. 9
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi