L'ora prima dell'alba

Voto medio di 39
| 15 contributi totali di cui 11 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 26/02/17
Cosa resterá di queste pagine?
Mi son chiesta al termine della lettura. E mi son risposta: quasi nulla.Non saprei come classificare questo libro: romanzo di formazione? Di avventura? Memoir? Diario di bordo? Tanti personaggi (il prigioniero presentato all'inizio del romanzo ...Continua
  • 6 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 23/06/16
Titolo affascinante...
...ma la trama non è il mio genere. Mi aspettavo qualcosa di più coinvolgente invece il viaggio del protagonista, un undicenne che da Colombo si imbarca per arrivare in Inghilterra, non mi ha catturata. La lettura è abbastanza scorrevole ma non ...Continua
Ha scritto il 11/10/13
Tre ragazzini in viaggio, da soli, nel meraviglioso mondo di un transatlantico che dalla natia Colombo li porterà in Inghilterra per diventare uomini. Un viaggio di tre settimane in cui i tre preadolescenti, diversissimi tra loro, si scambieranno ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 06/11/12
Un ragazzino in viaggio da solo su un bastimento da Ceylon a Londra,la sua scoperta di un'umanità nuova, i suoi pensieri e le sue avventure. Un libro affascinante, anche perchè accompagnamo il protagonista con squarci sulla sua vita adulta e su ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/05/12
Una lettura che comincia con toni bassi, quasi tediosi, un ragazzo di undici anni viene imbarcato da Ceylon per raggiungere l'Inghilterra dove incontrerà la madre che non vede da quasi cinque anni, una traversata che durerà ventuno giorni sull' ...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Mar 23, 2012, 16:43
«A quanto pare ci hanno assegnati al tavolo del gatto», disse una certa Miss Lasqueti. «Il posto meno privilegiato di tutti.»
Pag. 16
Ha scritto il Mar 20, 2012, 18:45
«Capisco. Mi dispiace.» Poi aggiunse: «Lo ricordo così bene, quel sorriso, ogni volta che lasciavo l'appartamento, mentre chiudevo la porta. È come quando una persona al telefono ti dice: "Va bene, ciao", e improvvisamente la sua voce si fa ...Continua
Pag. 149
Ha scritto il Mar 20, 2012, 14:47
Per quanto tempo rimasi con Emily in quel letto che mi sembrava alto fino al cielo? Quando ci siamo rivisti, non ne abbiamo mai parlato. Forse lei non ricorda nemmeno quanto alleviò il mio dolore o come vi si aggrappò, o per quanto tempo. Io non ...Continua
Pag. 115
Ha scritto il Mar 18, 2012, 15:32
Cerco di immaginare chi fosse il ragazzino sulla nave. Forse una vera e propria coscienza di sé non è neppure presente nella sua nervosa immobilità, in questa verde cavalletta, o piccolo grillo, quasi l'avessero contrabbandato accidentalmente, ...Continua
Pag. 12

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi