Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'ordine del cuore

Etica e teoria del sentire

By Roberta De Monticelli

(51)

| Others | 9788811597476

Like L'ordine del cuore ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il 'sentire' che Roberta De Monticelli osserva con esattezza e partecipazione in questo saggio è la componente fondamentale della nostra affettività, esplorata nelle sue diverse manifestazioni: dalle infinite sfumature affettive della percezione sens Continue

Il 'sentire' che Roberta De Monticelli osserva con esattezza e partecipazione in questo saggio è la componente fondamentale della nostra affettività, esplorata nelle sue diverse manifestazioni: dalle infinite sfumature affettive della percezione sensoriale alla vicenda degli stati d'animo, dagli umori alle emozioni, dai sentimenti alle passioni... Ricondurre questi fenomeni all'interno di una visione d'insieme significa anche cominciare a tracciare una personologia, ovvero una teoria di ciò che siamo. Partendo dalla nostra affettività diventa infatti possibile riflettere su quell'aspetto della nostra identità personale che è la nostra identità morale, e del fenomeno più caratteristico e importante della nostra vita: quello della maturazione affettiva, delle sue condizioni, dei suoi modi e dei suoi fallimenti. Questa teoria ha dunque come punto d'arrivo e fine una teoria delle conoscenza morale fondata sull'"ordine del cuore", quel livello personale del sentire che costituisce per ciascuno di noi un ordine di priorità assoluta. Per condurre la sua analisi, Roberta De Monticelli esplora innanzitutto lo stato della ricerca filosofica (ma anche le recenti scoperte delle neuroscienze), per poi intraprendere quella "riduzione all'essenziale" di marca fenomenologica al termine della quale sarà possibile affrontare il tema dell'indifferenza morale e della banalità del male, in un serrato confronto con Etty Hillesum, Edith Stein, Simone Weil e Cristina Campo.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

  • Rating:
    (51)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others
  • ISBN-10: 8811597471
  • ISBN-13: 9788811597476
  • Publisher: Garzanti Libri
  • Publish date: 2003-01-01
Improve_data of this book