L'uccello che girava le viti del mondo

Voto medio di 4711
| 797 contributi totali di cui 652 recensioni , 145 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In un sobborgo di Tokyo il giovane Okada Toru ha appena lasciato volontariamente il suo lavoro e si dedica alle faccende di casa. Due episodi apparentemente insignificanti riescono tuttavia a rovesciare la sua vita tranquilla: la scomparsa del suo ga ...Continua
paolo frighetto
Ha scritto il 06/06/18
diffondeva intorno un odore selvaggio che può venire soltanto da ciò che affonda le sue radici nella terra ( p.79 ) per ingannare gli altri, prima di tutto bisogna ingannare se stessi ( p.87 ) quando uno si abitua in quel modo, senza mai ottenere que...Continua
Astrophil
Ha scritto il 17/05/18
Un libro decisamente impegnativo, sia per la mole che per i contenuti; non mi sentirei di consigliarlo a qualcuno che vuole iniziare con Murakami mentre, viceversa, se già si conosce e soprattutto si apprezza questo autore, è un libro che non può ess...Continua
Penelope48
Ha scritto il 23/04/18
FREQUENTABILE
Ho trascorso con l’Uccello Gira-Viti una ventina di giorni moderatamente interessanti e quasi mai noiosi, forse e sottolineo il forse, ho incontrato un giapponese frequentabile. Certo dipanare la matassa onirica di Murakami non è stato facile, ma u...Continua
^Arshes^
Ha scritto il 17/04/18
" Me l'immaginai come una vastissima stanza buia, dentro la quale io mi trovavo con un piccolo accendino in mano. Ma alla fiamma dell'accendino se ne poteva vedere solo un angolo. Chissà se un giorno sarei stato in grado di conoscerla tutta, quella s...Continua
Matteo
Ha scritto il 08/03/18
altro capolavoro di Murakami.... impianto narrativo più assurdo del solito, ma le storie con cui popola le anse della storia sono sublimi (episodi di antiche guerre, politici rampanti, fabbriche di parrucche, ecc). mezza stella in meno perchè ho fati...Continua

Angelabulfaro
Ha scritto il Nov 03, 2016, 21:20
“Piú un uomo è intellettualmente limitato, piú potente diventa. Piú cretino è, meglio è.”
Angelabulfaro
Ha scritto il Nov 03, 2016, 21:16
“Non è che basti ammettere i propri errori per risolvere tutto. Che uno li ammetta o no, gli errori restano errori, di lí non si scappa.”
Viany
Ha scritto il Aug 06, 2016, 09:06
Se lei adesso è in condizioni pietose, e lo è, lo so, ho l'impressione che la colpa sia solo sua. Lei ha qualche problema basilare, che gliene ha attirati parecchi altri, come un magnete. È per questo che se una donna ha appena un minimo di buon sens...Continua
Alegna
Ha scritto il Oct 13, 2015, 09:41
io curo la gente, e Cinnamon cura me. Ma chi è che cura Cinnamon? Solo lui, come un buco nero, va inghiottendo tutto il dolore e la tristezza del mondo?
Pag. 562
Alegna
Ha scritto il Sep 26, 2015, 14:01
La sala d'aspetto, come si può immaginare, non era un luogo dei più accoglienti -.........- La gente aveva tutta un'aria grave e preoccupata. Un posticino allegro, insomma, qualcosa come un libro di Kafka illustrato da Munch.
Pag. 265

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi