Luce d'estate ed è subito notte

Voto medio di 483
| 238 contributi totali di cui 130 recensioni , 108 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
“A volte nei posti piccoli la vita diventa più grande”, a volte la lontananza dal rumore del mondo ci apre al richiamo del cuore e dei sensi, ci insegna ad ascoltare i messaggi dei sogni. È questo intenso sentire a erompere da ogni battito di vita in ...Continua
Behemoth94
Ha scritto il 26/07/18

Trovate la mia recensione qui: https://wp.me/p9ah8P-ej

Alec
Ha scritto il 29/06/18
Baricco islandese

L'inizio del libro è stato folgorante, poi è sopraggiunta la perplessità e infine la noia. Infarcire di frasi e immagini poetiche un libro, senza dargli senso e sostanza, è un puro esercizio di stile che alla lunga risulta stucchevole.

Viandante Jan
Ha scritto il 22/03/18

Molto interessante questo spaccato dipinto con una disperazione leggera. Magici i personaggi.

GIRASOLA
Ha scritto il 13/03/18
Un romanzo corale nel quale scorrono, come incantate melodie, piccole storie, di amore, di dolore, di sogni, di attesa. Ma forse queste storie non sono proprio così piccole poiché il romanzo di Stefánsson, nella sua abbacinante bellezza, è fatto di m...Continua
Nora23
Ha scritto il 06/03/18
Luce d’estate ed è subito notte” di Stefánsson. Lo scenario è un paesino islandese. L’Islanda è un Paese che molti di noi conoscono sostanzialmente solo sulla carta geografica e sul mappamondo e certo può risultare faticoso immaginare che all’interno...Continua

Valeria Nitti
Ha scritto il Dec 31, 2017, 09:17
Il mondo è pieno di sogni che non si avverano, svaniscono e si depositano come rugiada nel cielo e si trasformano in stelle nella notte.
jellyfish
Ha scritto il Sep 17, 2017, 18:51
E' nella gente comune che si nasconde ciò che comune non è, i sogni più grandi e i dolori più profondi. (...) A volte nei posti piccoli la vita diventa più grande.
Mighè legge cose
Ha scritto il Aug 28, 2017, 10:19
Parliamo, scriviamo, raccontiamo di piccole e grandi cose per cercare di capire, di arrivare a qualcosa, di afferrare l’essenza che però si allontana sempre più come l’arcobaleno. Nelle storie antiche si dice che l’uomo non possa guardare Dio, equiva...Continua
Marvivio
Ha scritto il Apr 17, 2016, 13:21
"...quello che è stato è stato e non si cancella , e ti cambia il paesaggio interiore in un modo che le parole servono a ben poco."
Marvivio
Ha scritto il Apr 17, 2016, 13:20
"Deve spezzarsi qualcosa dentro, per esempio una corda nel cuore, quando la persona che credi di conoscere a fondo, che ha acceso la tua fiamma, che hai sposato, con cui hai fatto dei figli, hai costruito una casa e dei ricordi, ti appare un giorno...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi