Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Lucertola d'autunno

Di

Editore: Autodafé

4.1
(7)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 128 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: 8897044026 | Isbn-13: 9788897044024 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Lucertola d'autunno?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una mattina d'autunno un incidente nella metropolitana, all'ora di punta, blocca Roma. Attraverso il riuso della cronaca di questo episodio, realmente accaduto il 17 ottobre 2006 nella stazione di Piazza Vittorio, l'autrice costruisce un collage della capitale cosmopolita. Il drammatico evento interrompe la normalità quotidiana di dieci persone, uomini e donne, italiani e dell'Est, dell'Ovest, del Sud del mondo, che vivono l'esperienza secondo le coordinate della propria cultura. L'ibridazione fra finzione e realtà è portata a compimento attraverso la figura di una giovane giornalista web, coinvolta nell'incidente, che si dedica alla selezione e collocazione dei tanti materiali raccolti.
Ordina per
  • 4

    roma, 17 ottobre 2006. un incidente nella metropolitana blocca la città durante l'orario di punta. tra tutte le persone coinvolte l'autrice ne crea 10 e racconta la loro esperienza di quella giornata. nascono altrettanti racconti e punti di vista.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    Nota dell'autrice

    "Sono in debito soprattutto con il grande serbatoio di memoria collettiva, che è la rete digitale, dalla quale ho attinto a piene mani, non solo per documentarmi. E con Haruki Murakami, al quale dedico un calco. "


    per tentare di pareggiare Lucertola d'autunno è anche in versione e-book su ...continua

    "Sono in debito soprattutto con il grande serbatoio di memoria collettiva, che è la rete digitale, dalla quale ho attinto a piene mani, non solo per documentarmi. E con Haruki Murakami, al quale dedico un calco. "

    per tentare di pareggiare Lucertola d'autunno è anche in versione e-book su bookrepublic.it

    ha scritto il