Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Lucia nel tempo di Napoleone. Ritratto di una grande veneziana

Di

3.9
(25)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 301 | Formato: Altri

Isbn-10: 8850222149 | Isbn-13: 9788850222148 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , History

Ti piace Lucia nel tempo di Napoleone. Ritratto di una grande veneziana?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Non saprei

    Forse non era il momento per un romanzo storico-sentimentale ma l'ho trovato un po' noioso, lento, non mi ha per niente rapito e ho davvero faticato a finirlo. Non paragonabile ad altri romanzi del genere che ho invece apprezzato molto. Forse lo stile, piatto e poco coinvolto.

    ha scritto il 

  • 4

    un grande lavoro di documentazione e una storia scritta bene che si legge come un romanzo. la storia Lucietta che ha avuto il destino di vivere dentro la Storia. Bravo Di Robilant che passa da Josephine e Napoleone agli abiti di Lucia. Una donna così non poteva restare nascosta tra le carte degli ...continua

    un grande lavoro di documentazione e una storia scritta bene che si legge come un romanzo. la storia Lucietta che ha avuto il destino di vivere dentro la Storia. Bravo Di Robilant che passa da Josephine e Napoleone agli abiti di Lucia. Una donna così non poteva restare nascosta tra le carte degli archivi.

    ha scritto il 

  • 3

    Un mix tra romanzo e saggio che da' una buona descrizione degli ultimi anni della Repubblica Veneziana (1780-1850) attraverso la vita della dama Lucietta Memmo Mocenigo. Interessante, ma statico e senza grande pathos, forse perchè quasi tutto raccontato tramite un tiepido riporto della corrispond ...continua

    Un mix tra romanzo e saggio che da' una buona descrizione degli ultimi anni della Repubblica Veneziana (1780-1850) attraverso la vita della dama Lucietta Memmo Mocenigo. Interessante, ma statico e senza grande pathos, forse perchè quasi tutto raccontato tramite un tiepido riporto della corrispondenza scritta e ricevuta dalla protagonista. Non ho amato lo stile in cui è scritto, ma ho apprezzato molto la trama e l'ambientazione.

    ha scritto il 

  • 4

    Una ricostruzione fra storia e romanzo con fonti precise, dove si vive un passaggio di poteri ed ere (dalla Serenissima alla caduta del regno Napoleonico fino al regno d'Italia) tramite la storia di Lucietta, ultima grande dama di Venezia.

    ha scritto il